Home
Tu sei qui: Home » Archivio » A Formigoni piace la Minetti: giudicatela per il suo lavoro

A Formigoni piace la Minetti: giudicatela per il suo lavoro

A Formigoni piace la Minetti: giudicatela per il suo lavoro

Il governatore della Lombardia Roberto Formigoni ritiene che le dimissioni siano un “istituto personale” e che anche la consigliera regionale lombarda Nicole Minetti abbia «diritto di essere giudicata per il lavoro che fa e non per altro». Conversando con Piero Chiambretti, su ‘Radio 2’, il presidente della Regione Lombardia è tornato sul caso della consigliera, indagata nell’ambito del processo ‘Ruby bis’. «Le responsabilità sono personali anche di queste risponde la signora Minetti”, ha aggiunto. Precisando, pero’: “Non sono certo stato io a spingere per sua candidatura ma e’ stato il partito”. Poi Formigoni ha sostenuto che, come consigliera, la Minetti ha “presentato alcune interrogazioni e alcune proposte di legge” e che ora potrebbe continuare e portarle all’approvazione.

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 1306

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto