Lun. Ago 19th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

A Pagani la II edizione del premio giornalistico “Mimmo Castellano”

2 min read
Lunedì sera le premiazioni. Presenti i vertici dell'Ordine nazionale e regionale dei giornalisti

Nei locali del Circolo Unione di Pagani, messo a disposizione dal presidente Luigi De Prisco, ex arbitro di serie A, si è svolta la seconda edizione del Premio giornalistico “Mimmo Castellano” con il patrocinio dell’Ordine dei giornalisti della Campania e della Provincia di Salerno.
Il premio, istituito nello scorso anno a cura dell’Assostampa Campania Valle del Sarno, di cui è presidente Salvatore Campitiello, intende ricordare la figura di Mimmo Castellano, già vicepresidente dell’Ordine dei giornalisti della Campania e segretario generale aggiunto della Federazione Nazionale della Stampa Italiana, scomparso nel 2008 a Castellammare di Stabia.
Il premio è stato assegnato ad alcuni colleghi originari della Valle del Sarno che nel corso della loro carriera si sono particolarmente distinti nel campo dell’informazione locale e nazionale. Quasi tutti i premiati hanno svolto la loro attività e la svolgono ancora fuori dalla loro terra di origine, ma non per questo hanno dimenticato le loro radici.
Il premio dedicato alla carriera è stato assegnato a Rino Cesarano, inviato speciale del Corriere dello Sport, originario di Pagani; Alfonso Desiderio, redattore dell’Espresso, nato ad Angri; Fabrizio Failla telecronista di RaiSport, cittadino adottivo di Nocera Inferiore; Lucia Trotta, vice caposervizio redazione politica SkyTg24, nata a Pagani.
Premio speciale ad un “giovane” giornalista, ovvero Giuseppe De Caro, originario di Castel San Giorgio, oggi redattore della sede Rai della Valle d’Aosta.
Premio “speciale” al napoletano Raffaello Magi, magistrato-scrittore, autore di molte pubblicazioni su temi processuali penalistici e ordinamentali. Tra queste, “Dentro la giustizia”, che lo vede protagonista quale giudice del processo “Spartacus”.
Infine due premi “particolari”: alla giornalista Michela Giordano, autrice del libro “Quando rimasero soli e a Lucia de Cristofaro, direttore del mensile Albatros.
Alla manifestazione, presentata da Maria Paola Iovino, hanno presenziato: il presidente nazionale dell’Ordine dei giornalisti, Enzo Iacopino; quello della Campania, Ottavio Lucarelli; il presidente dell’Assostampa della Campania, Enzo Colimoro; il componente dell’esecutivo nazionale della Federazione Nazionale della Stampa Nazionale, Mimmo Falco; il vice presidente nazionale dell’USSI, Gianfranco Coppola, volto noto del TG Campania. Presenti i familiari dello scomparso Castellano, con la moglie particolarmente emozionata.
Applauditi intermezzi musicali del mezzosoprano Giusy Luana Lombardi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *