A Pontecagnano il terzo anno di assistenza specialistica scolastica

A Pontecagnano il terzo anno di assistenza specialistica scolastica
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

[divide style=”3″]

Foto: informazione.tv

La scuola di Pontecagnano Faiano si conferma luogo d’eccellenza anche per l’Assistenza Specialistica Scolastica. Il Comune, guidato dal Sindaco Ernesto Sica e su impulso dell’Assessora alla Pubblica Istruzione Lucia Zoccoli e del Capo Settore Servizi alla Persona Luca Bisogno, ha assicurato per il terzo anno consecutivo l’ assistenza specialistica ai bambini affetti da sindrome pervasiva dello sviluppo o autismo e a quanti presentano altri disturbi dell’apprendimento. Personale altamente specializzato, in particolare nel metodo ABA, è impegnato già in questi giorni ad assicurare ai bambini, a cui si rivolge il progetto inserito nel Piano di Zona Irno Picentini, un percorso scolastico con accompagnamento per consentire un inserimento scolastico il più agevolato possibile.
Le famiglie sono consapevoli del lavoro che si svolge sui loro piccoli ed importanti risultati sono già stati raggiunti grazie alla sinergia che si è sviluppata tra Scuola, Comune ed Asl.
“Tra le tante iniziative messe in campo dall’Assessorato alla Pubblica Istruzione quello che ci ha dato maggiore soddisfazione è stata l’assistenza specialistica ai nostri piccoli affetti da vari tipi di disturbi. Abbiamo iniziato una sperimentazione grazie all’aiuto di tutti i dirigenti, insegnanti di sostegno, Asl e soprattutto grazie al lavoro del personale qualificato che ogni giorno svolge con una grande motivazione il proprio lavoro, ora possiamo ritenere che questo è un servizio essenziale. Ringrazio le famiglie che hanno stretto un rapporto con l’assessorato con i quali quotidianamente ci confrontiamo per testimoniare la vicinanza di tutta la città,”dichiara l’Assessora Zoccoli.

redazioneIconfronti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *