Gio. Giu 20th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

A Salerno duemila giovani in lizza per un “fischietto” precario

1 min read

Quasi duemila candidati per un posto da precario. Arrivano da Salerno (la stragrande maggioranza) ma anche ma anche da tutta la provincia, da Napoli e dal Potentino. Il più giovane ha appena diciannove anni, i più “anziani” quasi il triplo. L’obiettivo è conquistare un posto utile nella graduatoria che il Comune di Salerno andrà a stilare per l’assunzione di vigili urbani “stagionali”, “Categoria C profilo economico C1”, in soldoni poco più di mille euro al mese. Ovviamente a tempo determinato. 1804 gli ammessi, appena sei gli esclusi (per invio della documentazione fuori termine). Per loro prove d’esame a quiz il 16 e 17 luglio. Poi, la prima “scrematura” e gli orali. Insomma, un’estate sui libri, per 1804 aspiranti precari. Ma tanto, dicono, il posto fisso è noioso e allora meglio “divertirsi” con un fischietto in bocca a tempo determinato…
(c.l.b.)

1 thought on “A Salerno duemila giovani in lizza per un “fischietto” precario

  1. Che di vigili urbani a Salerno ce ne sia bisogno è EVIDENTISSIMO! Il fatto che sia stagionale in sé ha qualcosa di profondamente inumano! Il lavoro è sancito come passione dalla Costituzione italiana, scritta da uomini condannati a morte, una morte anche spirituale…..ma che dal dolore hanno tratto luce….fai il sindaco stagionale, fai il presidente del consiglio stagionale, vediamo se il posto fisso poi non diventa necessario, obbligatorio, ma attenzione, se corrisponde al tuo vero motore, alla tua vera passione allora che sia….. i fantocci pluriennali (altro che stagionali) che ci amministrano dovrebbero finalmente capire che è ora di essere seri, apparteniamo alla Morte!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *