Mar. Set 17th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Al capezzale della Sanità, summit all’ateneo di Salerno

3 min read
Confronti su “pubblico, privato e ricerca”, a pochi giorni dall’approvazione del decreto Balduzzi

Foto: ilgiornalista.unisa.it

Foto: ilgiornalista.unisa.it

“Percorsi per una sanità sostenibile: pubblico, privato e ricerca”. È questo il tema di un convegno che si svolgerà oggi e domani alle ore 14 presso l’Aula delle Lauree della Facoltà di Ingegneria del Campus Universitario di Fisciano.
A pochi giorni dall’approvazione del decreto Balduzzi e dall’emanazione del decreto-regolamento sugli standard per l’assistenza ospedaliera, l’Università degli studi di Salerno offre due giorni di studio e dibattito per riflettere sulle prospettive di sostenibilità del sistema sanitario nazionale, sulle collaborazioni possibili tra le parti pubbliche e privare e sulla capacità della ricerca di generare valore per la salute, in un periodo di contenimento delle risorse destinate al settore e di profonda revisione dei meccanismi di gestione. Sono questi i temi alla base del convegno che si svolgerà oggi e domani e che è organizzato dal Master di II livello in Direzione delle Aziende e delle Organizzazoni Sanitarie (DAOSan).
«Abbiamo voluto riunire personalità di spicco del settore per discutere dei nodi critici che attanagliano i sistemi sanitari delle regioni meridionali, che, in questo periodo storico, sono chiamati a dare risposte concrete al bisogno di cura ed assistenza e, contestualmente, a riconsiderare profondamente i propri approcci all’organizzazione e alla gestione delle aziende sanitarie ed ospedaliere – afferma la professoressa Paola Adinolfi, direttore del Master DAOSan – L’auspicio è che dai due momenti di incontro possa derivare un’armonizzazione delle voci di quanti sono chiamati ad operare scelte complesse in contesti altamente critici, e che l’Università possa fare da “collante culturale” tra le diverse parti, tracciando la via per un dialogo interistituzionale».
All’evento, che è patrocinato dall’Accademia Italiana di Economia Aziendale – AIDEA parteciperanno esponenti chiave del settore sanitario ed alti rappresentanti delle istituzioni regionali. Tra gli altri spiccano i nomi di: Raffaele Calabrò, Consigliere per la Salute della Regione Campania; Fulvio Moirano, Direttore AgeNaS e Presidente del Comitato Scientifico del Master DAOSan; Bruno Ravera, Presidente Ordine dei Medici di Salerno; Francesco Bevere, Direttore Generale della Programmazione Sanitaria del Ministero della Salute; Nicola Rosato, Sub Commissario alla Sanità della Regione Molise; Giovanni De Virgilio, Capo Ufficio Relazioni Esterne Istituto Superiore di Sanità; Ivan Cavicchi, docente di Sociologia delle organizzazioni sanitarie e Filosofia della medicina; Lia Bertoli, Direttore Generale ARSAN Campania; Maurizio Agostini, Direzione Tecnico-Scientifica Farmindustria; Ottavio Coriglioni, Presidente Gruppo Sanità Confindustria Campania; Antonio D’Avanzo, Presidente Ordine dei Medici di Avellino; Carlo Melchionna, Vice Presidente Nazionale ANAAO ASSOMED; Giovanni Persico, Direttore Generale AOU “Federico II” – Napoli; Elvira Lenzi, Direttore Generale AOU San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona – Salerno; Mario Marra, Direttore Generale ASP Potenza; Michele Rossi, Direttore Generale ASL Benevento; Antonio Squillante, Direttore Generale ASL Salerno; Giampiero Maruggi, Direttore Generale A.O. San Carlo – Potenza; Antonio Giordano, Direttore Generale A.O. Ospedale dei Colli – Napoli; Annamaria Minicucci, Direttore Generale A.O. Santobono-Pausilipon – Napoli;  Tonino Pedicini, Direttore Generale IRCCS Pascale – Napoli; Giuseppe Rosato, Direttore Generale A.O. San Giuseppe Moscati – Avellino; Aldo Patriciello, IRCCS Neuromed; Silvestro Scotti, Vice Segretario Nazionale FIMMG; Annalisa Silvestro, Presidente Comitato Centrale IPASVI. L’iscrizione alle due giornate di studio è gratuita. Il form di pre-iscrizione è disponibile su www.daosan.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *