Ven. Ago 23rd, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Al via la III edizione di Salerno Letteratura

2 min read
di Luigi Zampoli
di Luigi Zampoli

libriSette giorni da vivere nella città “visibile”, quella che vorremmo, sempre.
“Salerno Letteratura”, il festival culturale giunto alla sua terza edizione, si svolgerà quest’anno dal 22 al 28 giugno. Conversazioni con gli autori, presentazioni di libri, dibattiti, arte, musica; gli scorci del centro storico di Salerno diventeranno gli scenari suggestivi che faranno da sfondo allo spettacolo della cultura.
La cultura prende vita e si fonde con i luoghi, i vicoli, le piazze del centro storico di Salerno e riveste palazzi e dimore storiche di nuove voci, parole d’autore e creatività. Il Festival della Letteratura costituisce, ormai, un appuntamento fisso d’inizio estate salernitana. Un ricco carnet di eventi che si svolgeranno in tutte le ore della giornata, venendo incontro ai gusti letterari del pubblico e che, soprattutto, daranno impulso a quella nuova socialità tanto invocata da chi vorrebbe una comunità più evoluta e attenta all’offerta culturale.
L’auspicio è che nei giorni e nei luoghi del festival nascano simposi spontanei, passeggiate socratiche, alte e altre conversazioni rispetto alla prosaica quotidianità. E non solo tra giovani impegnati, bibliofili e gente di cultura; la formula del festival, rivelatasi di successo, si snoda come un vero e proprio libero flusso d’idee e stimoli con il fine di coinvolgere persone di tutte le età, semplici passanti e curiosi, magari attratti da una voce che declama versi in un angolino del centro storico.
Il Festival della letteratura negli anni è cresciuto ponendosi come riferimento per la vita culturale della città, avviando sinergie con altri enti territoriali pubblici e privati, in primis, l’Università degli Studi di Salerno e sviluppando iniziative parallele come il “Circolo dei lettori” che durante tutto l’anno organizza presentazioni di libri ed incontri con gli scrittori.
Si è quindi in un’ottica che va di là dell’idea asfittica di un singolo evento su cui concentrare tutte le energie e le risorse, bensì, in un discorso di largo respiro che esprime la felice intuizione di far gemmare dalla manifestazione principale tante altre proposte e occasioni d’incontro che abbiano il carattere della continuità.
Solo passando da una visione contingente ad una permanente, la cultura può rivelarsi un efficace volano di sviluppo per il territorio.
Questi sono i giorni di Salerno Letteratura, circa 150 eventi in programma che potranno essere consultati, per date e orari, sul sito www.salernoletteratura.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *