Al via le iscrizioni al Corso di Perfezionamento e Alta Formazione in GeoGiornalismo

Al via le iscrizioni al Corso di Perfezionamento e Alta Formazione in GeoGiornalismo

Un Corso universitario per dotare gli addetti ai lavori di nuovi strumenti in grado di dare centralità ad un’informazione vicina al territorio e funzionale all’obiettivo dello sviluppo …

[divide]


GeoGiornalismoCorsi di perfezionamento

Università degli Studî Suor Orsola Benincasa-Napoli
Centro di Lifelong Learning di Ateneo
Fondazione Alario per Elea-Velia onlus
Con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti della Campania
[divide]
Corso di perfezionamento ed alta formazione in GeoGiornalismo
Anno Accademico 2013/2014

Direzione scientifica: Lucio d’Alessandro, Andrea Manzi
Comitato tecnico-scientifico: Adalgiso Amendola, Alessandro Barbano, Carmelo Conte, Enricomaria Corbi, Giustino Fabrizio, Ottavio Lucarelli, Antonio Polito, Silvia Siniscalchi, Fabrizio Manuel Sirignano, Lino Zaccaria.
Coordinamento organizzativo: Roberto Conte
[divide]

SCARICA IL BANDO

Ai sensi del D.P.R. 162 del 10.3.82, dell’art. 6 della L. 341 del 19.11.90, del D.M. 509/99, del D.M. 270/2004, visto lo Statuto del Centro di Lifelong Learning di Ateneo, visto lo Statuto della Fondazione Alario per Elea-Velia onlus, preso atto del protocollo d’intesa in data 11/12/2013 tra l’Università Suor Orsola Benincasa e la Fondazione Alario, preso atto del patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti-Consiglio Regionale della Campania, è istituito il Corso di Perfezionamento e Alta Formazione in GEOGIORNALISMO.
Requisiti di accesso: il corso è rivolto ai giornalisti professionisti e pubblicisti di età non superiore ai 35 anni (al primo giugno 2014) in possesso di laurea e/o diploma: ai giornalisti laureati sarà rilasciato il titolo di Corso di perfezionamento ed Alta formazione in Geogiornalismo, ai giornalisti diplomati sarà rilasciato il titolo di corso di perfezionamento e aggiornamento professionale in Geogiornalismo.
Si precisa che il Patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti-Consiglio Regionale della Campania è concesso solo ai giornalisti professionisti e/o pubblicisti e che ne verrà fatta menzione esclusivamente sugli attestati relativi al Corso di Geogiornalismo.
Possono altresì accedere coloro che abbiano conseguito la laurea triennale o specialistica/magistrale (D.M. 509/99; 270/04) o laurea quadriennale (legge 341/90) in qualsiasi disciplina: in questo caso, sarà rilasciato il titolo di Corso di perfezionamento ed alta formazione in Conoscenza e comunicazione del territorio.
Inoltre, potranno accedere al Corso anche candidati in possesso del solo diploma di maturità, purché dotati di un curriculum attinente le tematiche del corso. La specificità curriculare sarà attentamente vagliata dalla Commissione esaminatrice e, nel caso di giudizio positivo, i candidati ammessi al corso con il solo diploma conseguiranno il titolo di Corso di perfezionamento e aggiornamento professionale in Conoscenza e comunicazione del territorio.
I due terzi dei posti disponibili saranno riservati, qualora ne venga fatta domanda, ai candidati residenti nei Comuni che ricadono nell’area del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.
Il Corso avrà inizio nel mese di Giugno 2014 e si concluderà entro il mese di Dicembre dello stesso anno.
Obiettivi: formare esperti che maturino gli strumenti metodologici necessari per la comprensione delle dinamiche geostoriche e dei principali processi di sviluppo globale di un territorio, attraverso la ricerca sul terreno e la conoscenza diretta delle fonti di informazione, insieme a una sensibilità cronistica rivolta alle specificità di aree complesse (di cui il Cilento è esempio emblematico). A tal fine gli esperti dovranno saper coniugare l’esigenza dell’informazione generalista con la ricerca di metodologie finalizzate alla comprensione delle problematiche strutturali e occasionali di un territorio, quale presupposto per il suo sviluppo organico, attivando processi comunicativi volti alla maturazione di una consapevolezza culturale che coinvolga innanzitutto le comunità locali. Il corso intende così formare una professionalità che possa agevolmente muoversi lungo la linea mediana dell’informazione territoriale e della comunicazione, offrendo una specificità tecnico/professionale oggi non facilmente rinvenibile sul mercato e di cui invece si ha fondamentale bisogno.
Il Corso ha la durata di 160 ore d’aula, integrate da visite studio, testimonianze aziendali, incontri, laboratori e workshop, per un totale di 250 ore.
Le attività di stage/tirocinio si svolgeranno presso redazioni di giornali, emittenti radio-televisive e testate online nazionali e regionali, enti e società leader nel settore della Comunicazione.
Il calendario degli incontri in presenza si articolerà, di norma, in due incontri settimanali, da Giugno 2014 a Dicembre 2014. Gli incontri si terranno, di norma, il venerdì e/o il sabato e si articoleranno in una parte teorica, seguita da incontri e testimonianza d’area e in esercitazioni pratiche.
La frequenza è obbligatoria ed essenziale ai fini dell’acquisizione delle elevate competenze proposte; è consentito un margine di assenza non superiore al 20% del monte ore previsto per le attività didattiche in presenza.
Il corso è a numero chiuso. Il numero massimo dei partecipanti è fissato a 45, che il Comitato tecnico scientifico potrà elevare a 50.
Qualora il numero degli iscritti risultasse inferiore, l’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa e la Fondazione Alario si riserveranno di non attivare il corso.
Nella domanda di ammissione al Corso, da compilare esclusivamente on-line mediante il relativo modulo disponibile da questo collegamento, l’aspirante dovrà dichiarare:
– nome, cognome, luogo e data nascita, cittadinanza, codice fiscale; titolo di studio e relativa votazione
– il recapito e-mail personale.
La domanda dovrà essere corredata da un dettagliato curriculum vitae et studiorum.
Le domande non in regola non saranno prese in considerazione.
La domanda, indirizzata al Magnifico Rettore dell’Università degli Studi Suor Orsola Benincasa e al presidente della Fondazione Alario per Elea-Velia onlus, dovrà pervenire entro il 16 giugno 2014.
Qualora le domande risultino in numero superiore a 45/50, una apposita Commissione nominata dal Rettore e dal Presidente della Fondazione Alario provvederà alla valutazione ed alla predisposizione di una eventuale graduatoria che terrà conto dei titoli in possesso dei candidati e dei curricula allegati.
L’elenco degli ammessi (o la graduatoria) sarà pubblicato sui siti internet www.unisob.na.it e www.fondazionealario.it, non saranno inviate comunicazioni personali ai candidati.
Entro cinque giorni dalla data di pubblicazione dell’elenco degli ammessi, gli aspiranti dovranno perfezionare l’iscrizione attraverso il pagamento della tassa per le spese di segreteria di € 70 (tale tassa dovrà essere versata presso qualsiasi sportello del Banco di Napoli – San Paolo IMI del territorio nazionale, ritirando l’apposito modulo di pagamento presso la Segreteria studenti dell’Università Suor Orsola Benincasa al corso Vittorio Emanuele 292, Napoli, oppure scaricandolo dal sito www.unisob.na.it). Nessun ulteriore contributo economico sarà richiesto per il Corso.
Nel caso in cui dalla documentazione presentata risultino dichiarazione false o mendaci rilevanti ai fini dell’immatricolazione, ferme restando le sanzioni penali di cui all’art. 76 del DPR n. 445 del 28/1/2000, il candidato decadrà automaticamente d’ufficio dal diritto all’iscrizione.
Il mancato pagamento da parte dei candidati della tassa per le spese di segreteria comporta l’immediata esclusione dal Corso.
Al termine del Corso, i candidati in regola con gli aspetti formali e sostanziali (tassa di iscrizione, documentazione, frequenza, verifiche in itinere, ecc.) sosterranno una prova di esame inerente una delle tematiche trattate nel Corso.
Ai giornalisti professionisti e pubblicisti che supereranno l’esame finale verrà rilasciato l’attestato del Corso di Perfezionamento e Alta Formazione in GeoGiornalismo (per i laureati) oppure del Corso di perfezionamento e Aggiornamento professionale (per i diplomati) in GeoGiornalismo.
Ai laureati e ai diplomati non giornalisti sarà rilasciato l’attestato di Corso di Perfezionamento e Alta Formazione in Conoscenza e comunicazione del territorio (per i laureati) oppure del Corso di perfezionamento e Aggiornamento professionale (per i diplomati) in Conoscenza e comunicazione del territorio.
I dati personali forniti dai partecipanti saranno trattati per le operazioni connesse alla formazione dell’elenco degli ammessi al corso, secondo le disposizioni della L. 31.12.1996 n. 675 e successive modificazioni.
Le lezioni, gli incontri ed ogni altra attività del Corso si terranno presso la sede della Fondazione Alario per Elea-Velia onlus in Ascea (SA) – viale Parmenide – tel. 0974 971197 – 3939691485 – e-mail – PEC
Il programma di studio, suddiviso in tre moduli, sarà pubblicato sui siti dell’Università Suor Orsola Benincasa (www.unisob.na.it) e della Fondazione Alario per Elea-Velia onlus (www.fondazionealario.it) con ogni altra informazione tecnica utile per i candidati.
Centro di Lifelong Learning di Ateneo: tel. 081.2522348 (lun-ven 11,00-13,00); e-mail;
Fondazione Alario per Elea-Velia onlus | Viale Parmenide snc 84046 Ascea (SA) | tel. 0974 971197 – 3939691485 | e-mail – PEC – web site www.fondazionealario.it

Napoli, 23/05/2014

Il Rettore dell’Università Suor Orsola Benincasa
Prof. Lucio d’Alessandro

Il Presidente della Fondazione Alario
On. avv. Carmelo Conte

Silvia Siniscalchi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *