Home
Tu sei qui: Home » Archivio » Allarme a Pompei, crolla una trave di Villa dei Misteri

Allarme a Pompei, crolla una trave di Villa dei Misteri

Allarme a Pompei, crolla una trave di Villa dei Misteri

Altro crollo negli scavi archeologici di Pompei. La scorsa notte è crollata una trave di legno di circa 4 metri nel Peristilio della Villa dei Misteri.
La scoperta è stata fatta questa mattina dai custodi, prima che gli scavi aprissero al pubblico. Il luogo dove è avvenuto il crollo, infatti, è tra le zone accessibili al pubblico. L’area per ora è stata chiusa.
L’elemento crollato sosteneva il tetto in tegole del peristilio della villa che non sarebbe in pericolo.
Secondo quanto si apprende, la trave in legno crollata era stata collocata durante uno degli ultimi restauri. Gli esperti parlano di tragedia sfiorata in quanto se il crollo fosse avvenuto nel corso del giorno, nel pieno via vai di turisti, l’evento avrebbe potuto trasformarsi in tragedia.
Villa dei Misteri fu costruita nel II secolo a.C. Sul pendio, verso il litorale, fu ristrutturata intorno al 60 a.C. E poi nel I secolo d.C.. E’ una delle oltre cento ville scoperte nell’area vesuviana, di solito legate allo sfruttamento agricolo, ma anche veri e propri rifugi fuori città per le classi elevate. Sulle pareti della Villa c’è un grande affresco che rappresenta una scena di rito misterico (da qui il nome della villa), ovvero un momento di iniziazione femminile al matrimonio.
E purtroppo il crollo della trave in legno negli scavi archeologici di Pompei è solo l’ultima di una serie di crolli che dal novembre 2010 stanno interessando una delle zone archeologiche più famose del mondo. Tutti eventi che sono sintomo di uno stato di salute critico.

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 733

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto