Anche i non vedenti potranno navigare su Facebook

Anche i non vedenti potranno navigare su Facebook

tastiera_pcFacebook potrebbe essere presto accessibile anche ai non vedenti. Un nuovo software, progettato dai ricercatori del Department of Programming Languages and Systems dell’Università di Granada, permette ai non vedenti di utilizzare il social network più famoso al mondo.
L’idea giunge dopo le critiche lanciate dall’Organizzazione nazionale spagnola per le persone non vedenti ai social network, pensati solo per persone normodotate e tendenzialmente inaccessibili ai non vedenti.
Il software creato dal team spagnolo dovrebbe permettere ai non vedenti di accedere a Facebook senza intoppi.
Prima della progettazione del software c’era solo uno speciale social network ideato esclusivamente per non vedenti e denominato Blindworks.
Ma altri tentativi non sono mancati negli anni. Free Rumble, per esempio, è stato uno dei primi social network che, proprio per essere accessibile anche ai non vedenti, si basa sulla condivisione di file audio.
L’autore dello studio che sarà in grado di rendere Facebook accessibile ai non vedenti è Josefa Molina Lopez. Il progetto, ancora in fase di sperimentazione, è stato coordinato da Nuria Medina Medina, membro del gruppo di ricerca Gedes dell’ateneo di Granada.

Barruggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *