Arresti Casapound, Sarracino: preoccupanti legami al Pdl

Arresti Casapound, Sarracino: preoccupanti legami al Pdl
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

[divide style=”3″]
marco_sarracino“L’arresto di alcuni attivisti di Casapound, tra cui quello di Emmanuela Florino, e’ una ulteriore testimonianza che la cultura fascista in questo Paese continua ad esistere ed è difficile da estirpare”, a dichiararlo è Marco Sarracino, segretario provinciale dei Giovani Democratici Napoli.
“Troviamo addirittura incredibile che sia stato permesso a tali personaggi di candidarsi al Parlamento della Repubblica italiana luogo per definizione antifascista”, aggiunge Sarracino.
“Non è la prima volta che critichiamo e contrastiamo Casapound e i suoi esponenti. Lo facemmo quando occuparono illegalmente un monastero a Materdei, quando appoggiarono l’attuale consigliere regionale Pdl Luciano Schifone, che non ha mai rinnegato i legami e le proprie simpatie verso questi neofascisti – conclude Sarracino – e quando sostennero Gianni Lettieri del Pdl a sindaco di Napoli. Purtroppo gli arresti di oggi testimoniano che dovremmo combatterli ancora per molto tempo”.

redazioneIconfronti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *