Arriva “Beatrice”, due giorni di autunno con temporali e mare grosso

Arriva “Beatrice”, due giorni di autunno con temporali e mare grosso
di Barbara Ruggiero

Stanchi del caldo africano e delle temperature asfissianti degli ultimi giorni? Niente paura: è in arrivo la burrasca di fine estate.
Che l’estate non sia ancora finita lo dicono le presenze, ancora massicce, dei bagnanti nelle località di mare. Ma stando alle previsioni meteorologiche, ci sarà tempo solo per un giorno ancora di sole e caldo. Da domani in poi, estendendosi gradualmente su tutta la Penisola, arriva Beatrice. La perturbazione che minaccia l’Italia porta il nome della fanciulla cara a Dante e c’è da scommettere che, soprattutto per quanti sono già tornati a casa, sarà allo stesso modo benvoluta da tutti gli italiani. Dopo più di trenta giorni, dunque, ci saranno un po’ di nuvole a spasso per l’Italia. Beatrice porterà, a partire da domani, temporali, a tratti anche forti, al Centronord e un sensibile calo della temperatura. Per i primi giorni della prossima settimana, le correnti fresche si estenderanno su tutta la Penisola. Il calo delle temperature sarà sensibile anche di 8-10 gradi al Centro Nord, soprattutto sulle Alpi. Le temperature rientreranno nelle medie stagionali ovunque.
E chi è ancora in vacanza? Attenzione alle uscite in barca: il mare sarà interessato da forte maestrale. Non disperate però: un nuovo anticiclone africano farà capolino sulla Penisola a partire da martedì. Forse per permetterci un ultimo bagno d’agosto.
Ma vediamo le previsioni giorno per giorno.
SABATO. Nuvole e qualche temporale sulle Alpi, in generale tempo bello altrove; poi però fra sera e notte cominceranno a formarsi temporali che si estenderanno anche alla Pianura Padana e alla Liguria. Ancora molto caldo, specie al Centrosud.
DOMENICA. Nubi su gran parte del Centronord, con temporali sparsi localmente anche forti su Lombardia orientale e Triveneto; qualche temporale anche su Liguria, Emilia, Romagna, Toscana, Umbria e Marche. Temperature massime in calo di 3-8 gradi in quasi tutto il Nord, Toscana, Umbria e Marche; ancora caldo intenso al Sud.
LUNEDI’. Sarà un inizio di settimana bagnato in Puglia, Molise, Campania, Calabria Tirrenica e Nord Sicilia, che saranno le ultime regioni a essere liberate dalla bolla di calore.

Barruggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *