Arriva l’inverno, temperature giù di otto gradi

L’inverno, con neve, pioggia e freddo, sta per arrivare. Parola dei metereologi di 3bmeteo.com.
Gli esperti meteo hanno infatti annunciato che tra qualche ora l’Italia intera tornerà ad assaporare i rigori tipici dell’inverno.
“Tra domani e venerdì 18 – hanno detto gli esperti di 3bmeteo.com – vivremo un periodo di diffuso maltempo con piogge, venti forti e mari in burrasca. Gli elementi caratteristici del maltempo in arrivo saranno il brusco calo delle temperature, anche di 6/8 gradi rispetto ai giorni scorsi e il ritorno della neve anche a bassa quota al Nord».
Nelle zone settentrionali dell’Italia è in programma neve a quote molto basse fino in pianura in Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna. Al centro, invece, la neve arriverà fino in collina; precipitazioni nevose oltre gli 800/1.200 metri al Sud Italia.
Rovesci, temporali e grandine imperverseranno nelle prossime ore su Toscana, Lazio, Campania, Calabria e Sicilia.
«La perturbazione in arrivo – spiegano i meteorologi – è causata dalla discesa di una massa d’aria piuttosto fredda dalla Scandinavia e dal contemporaneo arretramento dell’anticiclone che ha portato temperature insolite nel periodo di Natale. Il contrasto tra l’aria artica con quella relativamente più mite darà luogo a una circolazione depressionaria, colma di aria fredda, che albergherà per più giorni sul bacino del Mediterraneo».
Il maltempo al Centro Sud comincerà a partire dalla giornata di domani, quando sono previste piogge diffuse su tutto il versante tirrenico della Penisola, sulla Sardegna, in Liguria e in pianura al Nord; la neve cadrà fino a quote collinari di 200-400 metri su basso Piemonte, Appennino ligure e piacentino. Qualche fiocco su quote collinari anche in Friuli Venezia Giulia e Veneto orientale. Temperature in calo al Nord. Ventoso in Liguria e al Centrosud. Nevicherà, dunque, a Cuneo; possibili nevicate anche su Alessandria, Pavia, Parma e Piacenza. Anche il Friuli Venezia Giulia e il Veneto orientale potrebbero vedere un po` di neve fino a 200-400 metri: avremo dunque qualche fiocco a Belluno. Non nevicherà invece in città come Milano e Bologna; nessuna nevicata neppure a Roma. Tra la prossima notte e la mattinata di domani, qualche fiocco bianco misto a pioggia cadrà a Torino e Novara. 
A quanto pare questo clima, con fasi alterne, ci accompagnerà fino alla fine del mese di gennaio. Proprio per le avverse condizioni meteo previste per le prossime ore, anche la rete ferroviaria italiana si organizza per far fronte alle difficoltà: Trenitalia si è detta pronta, qualora dovesse essere necessario, ad attivare il piano anti neve e gelo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *