Barcellona, ucciso killer Younes Abouyaaqoub-“Falsa cintura esplosiva, gridava Allah Akbar”

Barcellona, ucciso killer Younes Abouyaaqoub-“Falsa cintura esplosiva, gridava Allah Akbar”

Il 22enne marocchino, in fuga da giovedì dopo la strage costata la vita a 15 persone si trovava a soli
50 km dalla capitale catalana. Polizia: Es Satty, ideologo della cellula, morto nell’esplosione di Alcanar

da Il Fatto Quotidiano del 21/08/17
di F.Q.

Younes Abouyaaqoub, il giovane di origine marocchina che secondo la polizia giovedì ha travolto la folla sulla Rambla di Barcellona alla guida di un van, è stato ucciso. Le autorità avevano esteso le ricerche a tutta Europa. “E’ pericoloso e forse armato“, aveva fatto sapere la polizia catalana, ma il 22enne non si era allontanato di molto dalla capitale. Era l’ultimo membro della cellula dei “jihadisti ragazzini” ancora latitante.

Leggi su: http://www.ilfattoquotidiano.it/2017/08/21/attentato-barcellona-media-spagnoli-ucciso-il-killer-younes-abouyaaqoub/3806619/

redazioneIconfronti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *