Berlusconi mette in campo i governatori meridionali con la lista Sud

Berlusconi mette in campo i governatori meridionali con la lista Sud

Il nome c’è già: “Progetto Sud”. L’idea è quella di fare una lista unica da presentare al Senato e alla Camera, alleata del Pdl, che ruoti attorno ai governatori Giuseppe Scopelliti (Calabria), Stefano Caldoro (Campania), Michele Jorio (Molise), Gianni Chiodi (Abruzzo) e alcuni big pidiellini come Raffaele Fitto in Puglia. Del progetto politico farebbero parte anche “Grande Sud” di Gianfranco Micciché e forse la formazione autonoma di Raffaele Lombardo, Mpa-Pds, che garantirebbero in Sicilia. Il raggruppamento, una sorta di “Grande alleanza sudista”, farebbe da contrappeso alla Lega Nord, con la quale Silvio Berlusconi dovrebbe chiudere a stretto giro un accordo elettorale in Lombardia e a livello nazionale. L’obiettivo del Cavaliere è riprendersi il Senato ed è in quel ramo del Parlamento che vuole diventare decisivo. E siccome il Porcellum prevede l’assegnazione dei seggi di palazzo Madama su base regionale, ecco perché sono stati mobilitati i governatori del Pdl. In questi giorni Scopelliti ha più volte ribadito di non volersi candidare, a meno che non glielo chieda il partito. Il governatore calabrese, raccontano, vuole portare prima a termine l’azione riformatrice avviata in Regione, ma sarebbe disposto a scendere in campo solo per un progetto politico di ampio respiro, che coinvolga soprattutto personalità della società civile. Domani i promotori del nuovo progetto dovrebbero incontrare Berlusconi a palazzo Grazioli per mettere a punto la strategia elettorale. A Scopelliti, quindi, non dispiacerebbe l’idea di sostenere “Progetto Sud” e se dovesse essere eletto avrebbe poi sei mesi di tempo per scegliere se rimanere alla guida della Regione ovvero tenersi il seggio in Parlamento. Quanto alle candidature, già circolano alcuni nomi. Tra i papabili c’è quello del pidiellino Giacomo Mancini, assessore al Bilancio della Regione Calabria e uno dei giovani amministratori locali. Secondo alcune indiscrezioni per la Campania si parla dell’ex ministro Mara Carfagna.

m.amelia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *