Dom. Ago 18th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Calcioscommesse / Grosseto graziato, niente B per la Nocerina

2 min read
fonte: Napolisoccer.net

Il Grosseto resta in ‘B’, la Nocerina non sarà ripescata nella sede cadetta neanche grazie alla retrocessione del Lecce, la squadra salentina dopo aver salutato la ‘A’ con la retrocessione deve dire addio anche alle Serie cadetta a causa di quanto deciso dal processo sul calcioscommesse. La formazione campana del presidente Giovanni Citarella, non riesce ad approfittare della retrocessione del Lecce. I tifosi rossoneri, infatti erano fiduciosi che inseguito al verdetto della Commissione Disciplinare nell’ambito del maxiprocesso sul calcioscommesse si potesse ottenere anche in appello la retrocessione del Grosseto, in modo da ripescare due squadre in B, oltre al Vicenza anche la Nocerina. Così non è stato perché i giudici sportivi hanno accolto il ricorso del Grosseto, mandando in Lega Pro solo il Lecce.
A 48 ore dal via ai campionati ecco le sentenze della Corte di giustizia federale che vanno a rimescolare carte e destini calcistici a partire da più di un calendario (quello di B vedeva la squadra salentina impegnata fuori casa contro lo Spezia). Una retrocessione, quella della formazione giallorossa, che ha così messo in moto la ‘macchina’ organizzativa di Lega di ‘B’, Lega Pro e Figc chiamate a ridisegnare il via della stagione. Poco dopo la notizia del ricorso respinto del Lecce contro l’esclusione dalla Serie B sono partite le consultazioni tra i vari attori chiamati a modificare i programmi stilati questa estate. Contatti che hanno portato alla decisione di riunire domani a Roma tutte le parti interessate nella sede della Figc. «Abbiamo preso atto di quanto deciso con le sentenze – ha spiegato il presidente della Lega di Serie B Andrea Abodi – domani ci vedremo a Roma con il presidente della Federcalcio Abete. All’incontro parteciperanno anche Albertini (vice presidente Figc, ndr) e Macalli (Lega Pro). La gestione della vicenda è stata affidata direttamente a noi, abbiamo ricevuto una delega specifica dal Consiglio federale». Un incontro quello previsto domani in Via Allegri che dovrà stabilire anche come modificare il calendario della Lega Pro dove giocheà’ il Lecce escluso dalla Serie B e se adottare il ripescaggio nella Serie cadetta. In quest’ultimo caso potrebbe ritrovarsi in B il Vicenza. In questo caso però bisognerà vedere dove inserire il club pugliese: i giallorossi dovrebbero, in base alle decisioni prese prima della composizione dei calendari, giocare nel girone B di Prima Divisione, ma il Vicenza, ossia la squadra che verrebbe ripescata, è nel girone A.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *