Dom. Ago 18th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Campania, Amendola (PD): Cirielli e Cesaro incompatibili con la legalità”

1 min read
"Pur di conservare il potere e fare nomine, i presidenti delle Province di Napoli e Salerno si fanno dichiarare incompatibili dal Consiglio per passare lo scettro ai propri vice e continuare a gestire l'amministrazione" aggiunge Amendola.
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

[divide style=”3″]
“Luigi Cesaro ed Edmondo Cirielli sono incompatibili con la legalità” a dichiararlo è Enzo Amendola, segretario regionale del Pd Campania.
“Pur di conservare il potere e fare nomine, i presidenti delle Province di Napoli e Salerno si fanno dichiarare incompatibili dal Consiglio per passare lo scettro ai propri vice e continuare a gestire l’amministrazione” – aggiunge Amendola.
“Ormai nel Pdl si sono specializzati nel doppio e triplo ‘poltronismo’, come testimoniano da tempo i presidenti di Provincia – Parlamentari, e i sindaci che sono assessori regionali e parlamentari” spiega Amendola.
“Questa e’ la fotografia del Pdl Campania di Nitto Palma e Caldoro: un partito che sequestra le istituzioni ed e’ allergico alla legalità, al rispetto delle norme, alla sobrietà e alla politica come servizio civile”- continua Amendola.
“Con le federazioni provinciali di Napoli e Salerno,  il Pd Campania i suoi eletti e i parlamentari farà di tutto per fermare questo ennesimo scempio e questa indecenza istituzionale, chiedendo al Ministero dell’interno e Prefetti di intervenire prontamente”, conclude Amendola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *