Dom. Lug 21st, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Campania, Amendola (PD): la destra ha fallito. Caldoro risponda ai cittadini

2 min read
“Invece di iniziare a lavorare per non perdere le risorse già disponibili che l’Ue ci mette a disposizione, Stefano Caldoro continua con lo scaricabarile contraddicendo quanto l’Europa ha scritto nero su bianco - ha aggiunto Amendola –. Basta leggere le tabelle e vedere la drammaticita’ della situazione”.
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

[divide style=”3″]
“La destra del “fare” al governo delle Regioni ha fallito, soprattutto nel Sud. Emblematico e’ il caso della Campania, ultima secondo Bruxelles per la spesa dei Fondi europei” lo ha detto Enzo Amendola, segretario regionale del Pd Campania, a margine di “Con il Sud ricostruiamo l’Italia”, la conferenza nazionale del Pd per il Mezzogiorno che si sta svolgendo a Lamezia Terme (CZ) e terminerà domani con l’intervento del segretario nazionale Pier Luigi Bersani. Oltre cento persone provenienti dalla Campania hanno raggiunto la Calabria, presenti anche eurodeputati, consiglieri regionali, parlamentari, dirigenti del partito e amministratori locali.
“Invece di iniziare a lavorare per non perdere le risorse già disponibili che l’Ue ci mette a disposizione, Stefano Caldoro continua con lo scaricabarile contraddicendo quanto l’Europa ha scritto nero su bianco – ha aggiunto Amendola –. Basta leggere le tabelle e vedere la drammaticita’ della situazione”.
“Il Partito Democratico non esulta per le continue critiche che la Comunita’ europea ci rivolge. Anzi, ci siamo fatti promotori in diverse occasioni di proposte: serve dare immediata liquidita’ ai Comuni, alle imprese e sostenerle in questa difficile recessione economica. E inoltre abbiamo chiesto a Caldoro di convocare un Consiglio regionale monotematico sul tema. Fino ad ora – ha spiegato Amendola – il presidente ha taciuto”.
“Altro che accettare la sfida sull’efficienza della Pubblica amministrazione, come ha detto oggi Caldoro al ministro Passera. Il presidente iniziasse a rispondere non solo al Pd, ma ai lavoratori, agli imprenditori e agli amministratori locali che stanno soffocando schiacciati dalla crisi e non accettano piu’ ritardi burocratici”, ha concluso Amendola.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *