Cavani e Maggio trascinano il Napoli alla vittoria

Cavani e Maggio trascinano il Napoli alla vittoria

 Torna a vincere il Napoli in campionato. Lo fa contro il Siena in trasferta dopo quattro ko consecutivi e dopo la notizia della penalizzazione giunta in settimana.
Decisivi, ai fini del risultato finale, il gol di Maggio a quattro minuti dal termine della gara e la rete di Cavani su calcio di rigore a un minuto dalla fine.
Con il successo di Siena, la squadra di Mazzarri sale a 34 punti in classifica, rimanendo nel gruppo che lotta per la Champions League. Il Siena, sulla cui panchina oggi esordiva il tecnico Iachini, resta fanalino di coda a 11 punti.
Lo 0-0 al termine dei primi 45′ è la fotografia più giusta di un primo tempo bloccato, con due squadre incapaci di produrre occasioni da rete. L’unica vera chance del primo tempo capita a Gamberini al 43′ con un tiro dalla distanza che Pegolo blocca in due tempi. Poco prima, Cavani su schema da calcio di punizione aveva fallito la battuta al volo.
Il Napoli reagisce nella ripresa, mostrandosi una squadra completamente diversa da quella vista all’opera nei primi quarantacinque minuti.
Al 5′ la prima grande occasione azzurra: perfetto contropiede azzurro con Insigne che mette in movimento Cavani che serve al centro Hamsik, lo slovacco davanti a Pegolo si fa respingere il tiro in angolo. Sul cross dalla bandierina stacco potente di Cavani, ma il portiere bianconero è protagonista con una deviazione sul fondo. Mazzarri vuole vincere la partita contro un Siena molto chiuso dietro e inserisce anche Pandev, spostando Insigne esterno a sinistra. Al 31′ si accende proprio Insigne che con un destro a giro sfiora il palo alla sinistra di Pegolo. I bianconeri rispondono al 38′ con uno spunto di Reginaldo che crossa dalla destra, ma Valiani sull’altra fascia è contenuto bene da Maggio. Nel finale il Napoli passa: al 41′ corner per gli azzurri dalla destra, palla che arriva ad Hamsik sull’altra fascia. Lo slovacco mette al centro il pallone con forza e sul rasoterra irrompe Maggio che con un preciso tocco mette il pallone alle spalle di Pegolo. Nel finale il Siena si sbilancia e il Napoli ad un minuto dalla fine raddoppia. Pandev entra in area dalla sinistra e viene steso da Felipe, sul dischetto va Cavani che spiazza il portiere del Siena e firma il definitivo 0-2. Nel finale viene espulso il bianconero Calaiò per aver allargato un braccio su Behrami

Barruggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *