Mer. Giu 26th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Consigliere comunale aggredito, Cuomo: “Atto vile ma nessuno arretrerà”

2 min read
Il presidente dell'associazione dei Comuni della Campania dice la sua su quanto accaduto
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

[divide style=”3″]
“Di fronte a un’aggressione così barbara e vile come quella subita ieri pomeriggio dal consigliere comunale di Melito, Carmine Ciro Marano, a nome di tutti gli amministratori della Campania esprimo grande sdegno e forte preoccupazione”. Così, in una nota, il presidente dell’associazione dei Comuni della Campania, Vincenzo Cuomo.
“È un uomo delle istituzioni – continua Cuomo –, un uomo notoriamente in prima linea nelle battaglie quotidiane per l’affermazione della legalità nell’area a nord di Napoli quello che ieri è stato vilmente aggredito alle spalle e preso a bastonate. Davanti a un atto così violento nessuno però arretrerà di un millimetro. L’Anci Campania è in prima linea, al fianco delle amministrazioni comunali, per l’affermazione della legalità e per sottolineare ancora una volta quanto quello della sicurezza dei pubblici amministratori sia tuttora un problema irrisolto. Mi auguro che la magistratura faccia luce al più presto sui responsabili dell’aggressione e che il consigliere comunale torni quanto prima ad occuparsi dei problemi della sua città.”
Piena solidarietà a Carmine Ciro Marano viene espressa anche dal direttore di Anci Campania, Pasquale Granata: “E’ di una barbarie inaudita l’aggressione di cui è stato vittima ieri il consigliere comunale Marano. Lo sconcerto però non deve prendere il sopravvento e nell’attesa che le indagini facciano luce sulle responsabilità auguro a Marano di riprendere al più presto l’attività politica e istituzionale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *