Home
Tu sei qui: Home » Archivio » Cosentino tra i primi a “elogiare” Berlusconi per un posto in lista

Cosentino tra i primi a “elogiare” Berlusconi per un posto in lista

Cosentino tra i primi a “elogiare” Berlusconi per un posto in lista

Tutti gli uomini del Cavaliere pronti ad esaltarlo per ottenere un posto in lista. Sembra proprio che nel partito di Berlusconi si sia arrivati alla resa dei conti e che per ottenere una candidatura per le prossime elezioni – soprattutto se rimane in vigore il “Porcellum” come legge elettorale – si debba pubblicamente esaltare l’ultima uscita del Cavaliere. Tra i primi esponenti Pdl che hanno inviato note alla stampa per “festeggiare” il ritorno in campo di Berlusconi vi è l’ex coordinatore campano del partito, Nicola Cosentino, che non poche volte è scampato all’arresto grazie all’immunità parlamentare e che questa mattina ha fatto partire un comunicato dal sapore piuttosto elegiaco. Con la sua nota pubblica Cosentino si impegna anche per l’abolizione dell’Imu: «Il ritorno in campo del presidente Silvio Berlusconi rappresenta il segnale di svolta tanto atteso dal popolo del centrodestra italiano, maggioranza nel Paese, che non vuole consegnare l’Italia alle sinistre e non ne può più dei sedicenti tecnici, che in poco più di un anno di governo hanno indebolito l’economia, oppresso imprese e famiglie con un insostenibile aumento delle tasse a partire dall’odiosa Imu, che il prossimo esecutivo di centrodestra si incaricherà di abolire come già avvenuto in passato». La dichiarazione del deputato Pdl continua: «Per quanto ci riguarda – aggiunge Cosentino – la decisione del presidente Berlusconi ci riempie di rinnovato entusiasmo: siamo al suo fianco, come sempre, pronti ad affrontare la competizione elettorale su un programma basato su pochi punti: meno tasse, più lavoro, più attenzione al Sud».

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 1306

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto