Credito Salernitano – Presentazione Calendario “Autori del Tempo”

Credito Salernitano – Presentazione Calendario “Autori del Tempo”
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

[divide style=”3″]
Si terrà venerdì 21 dicembre 2012, alle ore 18.30, presso la Direzione Generale del Credito Salernitano (Parco Arbostella – viale Wagner, 8 – Salerno), il consueto e atteso appuntamento con la presentazione del Calendario “Autori del Tempo” giunto, ormai, alla sua VII edizione.
I mesi del 2013 saranno accompagnati da dodici suggestivi scatti, più due foto di copertina e una di quarta di copertina, raffiguranti immagini della provincia di Salerno che il fotografo Armando Cerzosimo, insieme ai due figli Pietro e Nicola, Enzo D’Antonio, Anna Galderisi e Felice Sellitti, ha selezionato e raccolto in “Percorsi e Esteriori”. Segni e atmosfere che dirigono il focus principale verso il desiderio di intraprendere e di percorrere affascinanti traiettorie di vita.
Così si susseguono immagini che si sviluppano su assi di pensiero metafisico dove le strade, gli incroci, gli snodi, i sentieri e le luci lontane sono il nostro vissuto, i porti sicuri ai quali affidare i nostri destini. Ma non mancano anche i fondamentali elementi della nostra cultura illuminata, come, ad esempio, quella degli antichi abitanti di Paestum, unica fotografia – scelta per il mese di gennaio – connotata dal segno che resta nonostante l’effimero sforzo del tempo di nascondere la bellezza del pensiero e la forza della costruzione.
Percorsi, dunque, nei quali ognuno, “sfogliando” l’anno che sta per iniziare, potrà trasferire le proprie riflessioni, i propri significati, i propri racconti di vita.
«“Autori del Tempo” è per il Credito Salernitano un momento di condivisione della nostra visione del “servire” il territorio in cui operiamo – dichiara il Presidente Giuseppe Vassallo –. Associare il nome del nostro istituto alle tante professionalità che la nostra terra esprime nei diversi campi dell’arte e della creazione e che, negli anni, hanno arricchito e accompagnato i nostri mesi di lavoro è motivo di notevole soddisfazione. Anche quest’anno siamo riusciti nell’intento di sottolineare la nostra presenza con la sobrietà e l’eleganza che, credo, siano diventate un marchio di fabbrica della nostra banca e per questo ringrazio, in primis, Armando Cerzosimo e con lui tutti gli autori del tempo che vivremo nel 2013».

redazioneIconfronti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *