Mar. Set 17th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Crollo delle temperature e neve in arrivo al Centrosud

2 min read
Venerdì e sabato le giornate più fredde, allerta in Campania e Calabria anche al di sotto dei 300 metri

neveArrivano le Erinni invernali. I meteorologi hanno definito con questo nome un gruppo di perturbazioni gemelle pilotate da correnti fredde polari marittime che punteranno verso l’Europa e verso il Mediterraneo a partire da domani.
Si tratta di quattro perturbazioni che si abbatteranno sul nostro Paese nel giro di appena sette giorni.
Prevista nel fine settimana neve fino a bassa quota al Centrosud.
Il maltempo si farà strada in Italia a partire da domani. Un’altra perturbazione è ancora lontana dal nostro Paese ma si farà sentire a partire della prossima settimana.
Gli esperti del portale www.ilmeteo.it annunciano un rapido peggioramento delle condizioni meteorologiche con rovesci e temporali che a partire da domani si abbatteranno su Sardegna, Toscana, Lazio, Campania e Sicilia.
I meteorologi annunciano venti forti da ovest sulla Sardegna e sul Tirreno e mareggiate lungo le coste.
Nella giornata di giovedì assisteremo a un vero e proprio calo termico, con la neve che scenderà a quote basse su Toscana, Umbria e Marche. Per la giornata di venerdì, l’aria fredda polare scenderà più a Sud, con neve prevista anche a 100 metri su Marche, Abruzzo, Molise e Puglia; fino a 300 metri nel resto del Sud e in Sicilia.
Nella giornata di sabato, ancora, l’arrivo di una nuova perturbazione innescherà la formazione di un piccolo ciclone mediterraneo che porterà nevicate diffuse sugli Appennini con i fiocchi di neve che potranno imbiancare i colli di Roma; un po’ di neve mista ad acqua potrebbe cadere anche su alcune zone della Capitale.
Sempre nella giornata di sabato, stando a quanto prevedono i meteorologi, la neve cadrà copiosa sulle colline di Abruzzo, Molise, Sannio, Irpinia e in tutte le zone interne di Basilicata, Campania e Calabria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *