Mer. Lug 17th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Da domani iscrizioni a scuola rigorosamente tutte online

2 min read
Effetto della spending review: da ora in poi si sceglie l’istituto soltanto via internet

Al via domani le iscrizioni degli alunni al prossimo anno scolastico. Si parte con una novità: per la prima volta sarà obbligatorio effettuare esclusivamente on line le iscrizioni per tutte le classi iniziali dei corsi di studio presso istituti pubblici, a eccezione della scuola per l’infanzia. Le iscrizioni on line non sono una novità in assoluto: si tratta di una modalità già prevista lo scorso anno, ma facoltativa, con le domande che andavano comunque perfezionate direttamente nella segreteria dell’istituto prescelto. Quest’anno, invece, si fa tutto on line: effetti della spending review. Una novità che spiazzerà qualcuno e troverà di sicuro più di qualcuno impreparato. Il ministero, infatti, per andare incontro alle famiglie, ha previsto che le scuole offrano comunque un servizio di assistenza per coloro che non possiedono a casa un collegamento a internet o che hanno poca dimestichezza con le nuove tecnologie.
Il termine di scadenza per le iscrizioni è fissato al 28 febbraio. Può essere presentata una sola domanda di iscrizione e in caso di iscrizioni in eccedenza, la scuola procede autonomamente, con una delibera di istituto, alla definizione di criteri di precedenza nell’ammissione.
I singoli istituti curano la redazione del proprio modulo di iscrizione, strutturato in una parte generale, uguale per tutte le scuole, e una parte che può essere personalizzata con la richiesta di informazioni specifiche. Il modello della domanda sarà successivamente reso disponibile on line attraverso il sito web del ministero. Per poter effettuare le iscrizioni on line, dunque, si deve individuare la scuola che interessa, compilare la domanda, registrarla e inviarla alla scuola di destinazione sempre tramite il sistema “Iscrizioni on line” che si farà carico, successivamente, di avvisare le famiglie tramite posta elettronica dell’avvenuta registrazione o delle variazioni di stato della domanda.
In caso di genitori separati o divorziati, se l’affidamento non è congiunto, la domanda d’iscrizione presentata on line deve essere perfezionata presso la scuola entro l’avvio del nuovo anno scolastico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *