De Magistris ora pretende 1 milione di euro dal suo ex assessore

De Magistris ora pretende 1 milione di euro dal suo ex assessore

Su una cosa l’ex assessore del Comune di Napoli, Riccardo Realfonzo, ha ragione: il sindaco Luigi De Magistris non ama le critiche.
E non le ama al punto da aver ricorso civilmente contro Realfonzo per quanto dichiarato al sito internet de Il Fatto Quotidiano. Il “narcisindaco”, come è stato ribattezzato da Dagospia, pretende un risarcimento di un milione di euro arrivando ad un’equazione ardita: attaccare lui significa attaccare Napoli.
“Si tratta infatti di una intervista dal contenuto diffamatorio”, scrive in una nota De Magistris, “fondata su falsità provenienti da un soggetto che, in questo modo, non fa altro che confermare il proprio fallimento politico come assessore, scaricando livore su chi gli ha dato piena fiducia per un anno. Parole, quelle di Realfonzo, che risultano offensive non solo e non tanto verso di me e la mia giunta, quanto verso una città intera che ha rialzato la testa, dimostrando discontinuità col passato e desiderio di legalità, come confermato dalla forte credibilitànazionale e internazionale che oggi Napoli può vantare. Se fosse vera soltanto una metàdi quello che egli afferma, allora c’è da chiedersi come mai non si sia spontaneamente dimesso invece di attendere la mia sfiducia, continuando a far parte di una giunta di cui ha condiviso ogni atto e ogni provvedimento. Il ricavato dell’azione civile da me intrapresa sarà destinato integralmente alle fasce deboli della nostra città”.

m.amelia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *