Mer. Giu 19th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Detenuto in ospedale tenta di fuggire, arrestato a Salerno

1 min read
Stava scavando un foro nel muro del nosocomio con una forchetta di plastica

Un detenuto ricoverato presso l’ospedale di Salerno “San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona” ha provato a scavare un buco nella parete del nosocomio per evadere con una forchetta monouso. Non si tratta di una scena di un film ma di un fatto veramente accaduto. L’uomo, Francesco Squillante, che doveva scontare 7 anni di carcere e che era ricoverato in ospedale per problemi psichiatrici, ha davvero provato, nel giorno di capodanno, ad aprirsi un varco nella sottile parete del nosocomio per scappare, il buco era proprio dietro il letto. L’uomo avrebbe pensato di forare il muro e fuggire dal quarto piano attraverso i balconi degli altri reparti. In piano andato a monte: Squillante è stato scoperto, infatti, dagli agenti che lo piantonavano, perché insospettiti dagli strani movimenti del detenuto originario della provincia di Salerno nonché dai rumori che provenivano dalla sua stanza, l’uomo è stato immediatamente fermato. Da quanto si apprende, in seguito a questo episodio, sarebbe stata richiesta la bonifica dei luoghi e sarebbero state controllate tutte le stanze di degenza riservate ai detenuti.

(m.a.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *