Di troppo cinismo si può morire

Di troppo cinismo si può morire
di Ernesto Scelza
Ernesto Scelza
Ernesto Scelza

Il lettori dei VR sanno che disponiamo di una nostra fonte, confidenziale e affidabile. Questa volta ci ha trasmesso la trascrizione di una telefonata tra Gennaro Migliore e Matteo Renzi. Era stato appena diffuso il dato delle ‘primarie’ Pd per il candidato alle ‘regionali’ in Campania. Ve la proponiamo. -Gennaro (Migliore): “E ora, Matteo, come la metti? Sono passato da Sel al Pd perché dovevo fare il ‘governatore’ della Campania, mi hai fatto candidare alle ‘primarie’ contro De Luca e Cozzolino, poi mi hai fatto ritirare… una figura di m…”. -Matteo (Renzi): “E certo che dovevi ritirarti: mica potevi competere con quei due… hanno degli eserciti, nemmanco delle correnti. Tu ti ritiravi, sarebbero emersi brogli e irregolarità… chessò: carovane di cinesi ai seggi come fece Cozzolino alle primarie per il Sindaco di Napoli. Saremmo intervenuti dal centro, avremmo invalidato tutto e mandato un commissario. E tu rientravi come candidato bello e pulito!” -Gennaro: “E questo l’avevo capito! Ma ora? Dopo che De Luca ha stravinto queste benedette ‘primarie’, lui, che se dovesse battere Caldoro decadrebbe per effetto della ‘Legge Severino’?” -Matteo: “Già, e ora mi chiede di modificarla, la ‘Severino’… lo sa che non potrò mai farlo… Pensa come mi metterebbero sulla graticola… Crozza, le Iene…”. -Gennaro: “le opposizioni”, lo interrompe. -Matteo: “No, di quelle non mi preoccupo. Lo san tutti che l’opinione la fanno i comici… la Littizzetto piuttosto: bisogna che chiami Fazio…” -Gennaro: “Vabbe’, e allora? Che fai?” -Matteo: “Nulla. Faccio come ora: non dico nulla. Faccio andare avanti le cose e poi vedo come va a finire: se De Luca vince, fa ricorso e la Consulta dichiara incostituzionale la ‘Severino’ ne prendo atto. Se si rivoterà ritorni in campo tu…” –Gennaro: “E se vince Caldoro?” -Matteo: “Se vince Caldoro, siamo a posto!”

redazioneIconfronti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *