Lun. Giu 17th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Due psicologi italiani alla Evolution of Psychotherapy Conference

3 min read
Sono Giovanna Celia e Mauro Cozzolino, salernitani. "Noi, premiati per anni di durissimo lavoro"

I dottori Cozzolino e Celia (a destra) col prof. Rossi

Gli psicologi Giovanna Celia e Mauro Cozzolino parteciperanno in qualità di co-facolty, insieme con il professor Ernest L. Rossi, alla più grande conferenza al mondo dedicata alla psicologia, alle neuroscienze e alla psicoterapia (Evolution of Psychotherapy Conference di Los Angeles). Pubblichiamo una lettera, inviata dalla dottoressa Celia ai colleghi, nella quale si esprime il più vivo compiacimento per un riconoscimento che premia anni di duro lavoro e dà lustro all’intera comunità scientifica italiana.

di Giovanna Celia
I dottori Cozzolino e Celia (a destra) col prof. Rossi
I dottori Cozzolino e Celia (a destra) col prof. Rossi

Gentili colleghi e colleghe
con profondo onore, orgoglio e senso di responsabilità, vogliamo condividere con voi la notizia che in data 12 Dicembre 2013 io e il collega Mauro Cozzolino siamo stati inviati a partecipare in qualità di co-faculty insieme con il prof. Ernest L. Rossi ad Evolution of Psychoterapy Conference in Anaheim-Los Angeles. Si tratta della più grande conferenza al mondo dedicata alla psicologia, alle neuroscienze e alla psicoterapia. Sono attesi circa 9000 partecipanti provenienti da 51 paesi. Evolution of Psychotherapy Conference si tiene ogni quattro anni negli Stati Uniti e si può partecipare solo su invito per meriti riconosciuti che ricercatori e clinici hanno acquisito con il loro lavoro e le loro ricerche, contribuendo all’evoluzione del concetto di cura psicologica e alla psicoterapia in genere. Si tratta di una grande attestazione di valore che viene concessa dal gota della psicologia e dalla psicoterapia non solo a noi come professionisti e ricercatori, ma all’intera comunità a cui noi apparteniamo, Ordine degli Psicologi della Campania, Università degli Studi di Salerno e le rispettive Scuole di Specializzazione dove noi siamo a vario titolo coinvolti -Centro Internazionale di Psicologia e Psicoterapia Strategica di Salerno e Scuola di Specializzazione di Psicoterapia Strategica di Roma Seraphicum. I riconoscimenti ottenuti da noi a fatica e dopo anni di duro lavoro, tanto da far parte di un gruppo di rilevanza internazionale,  nonostante la mancanza delle opportunità e dei mezzi di base per fare ricerca, è un’ulteriore dimostrazione delle potenzialità dei nostri ricercatori ed in particolare dei nostri contesti territoriali in particolare del sud. Questi risultati mostrano ancora una volta la rilevanza scientifica e culturale del nostro paese anche in momenti storici così difficili in cui sembra una chimera anche solo immaginare qualcosa di diverso dalla crisi sociale e culturale in cui ormai da un trentennio siamo caduti.

Tra i relatori che dal 1985 hanno partecipato abbiamo veri e propri maestri ed istituzioni del settore come di Satir, Lowen, Frankle, Minuchin, Hillman, Rogers, Moreno, White, Selvini Palazzoli, May, Watzlawick, Bettleheim, Rossi, Haley, Zimbardo, ecc…  Anche quest’anno, dall’11 al 17 dicembre 2013, in occasione della settima edizione del convegno presenteranno i propri lavori alla conferenza numerosi studiosi e psicoterapeuti di fama internazionale, tra i quali il premio nobel per la medicina Gerard Edelman, Gazzaniga, Albert Bandura, Aaron Beck, Robert Dilts, Paul Ekman, Otto Kernberg, Salvador Minuchin, Ernest Rossi, Martin Seligman, Francine Shapiro, Daniel Siegel.

Il 12 dicembre 2013 ad Anaheim (CA, Stati Uniti) il dott. Mauro Cozzolino e la dott.ssa Giovanna Celia, unici relatori italiani dell’evento, terranno una relazione dal titolo “The Next Step in the Evolution of Psychotherapy: The Psychosocial Genomics of Creating New Consciousness.”. Per noi si tratta di un orgoglio anche tutto italiano dal momento che dal 1985 ad oggi solo Mara Selvini Palazzoli, Camillo Loriedo, Giorgio Nardone e pochissimi altri connazionali sono stati invitati.

La storia di Evolution of Psychotherapy Conference nasce con la Fondazione Milton H. Erickson che nel 1985 si fece promotrice della prima edizione del convegno, radunando i principali psicologici e psicoterapeuti provenienti da tutto il mondo a Phoenix in Arizona e dando vita ad una svolta decisiva nella storia della cura psicologica. I principali esponenti del settore si riunirono e molti di loro ebbero la possibilità di incontrarsi per la prima volta. Il risultato fu quello di promuovere il dialogo e lo sviluppo di punti di contatto tra le diverse scuole di pensiero. Da allora, Evolution of Psychotherapy Conference rappresenta un’opportunità unica per gli studiosi di maggiore spicco nella psicologia, nelle neuroscienze e nella psicoterapia, di presentare i lavori più innovativi, discutendo con i colleghi provenienti da tutto il mondo l’evoluzione di approcci clinici e di ricerca.

Grazie a tutti per il contributo e il sostegno che ognuno di voi ci ha dato in questi anni

Con stima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *