Mar. Ago 20th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Ebrei e Cristiani in Terra Santa per ricordare il Cardinale Martini

2 min read
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

[divide style=”3″]
martini_cardinale_1Ebrei e cristiani insieme in Terra Santa, per ricordare il cardinale Carlo Maria Martini, i 65 anni dello Stato di Israele e i 50 anni di dialogo ebraico-cristiano dall’indizione del Concilio Vaticano II.

E’ un evento storico quello che si svolgerà dal 9 al 18 giugno 2013, durante il quale verranno piantati i primi alberi della foresta che, su idea di rav Giuseppe Laras (già rabbino capo di Milano e Presidente emerito e onorario dell’Assemblea Rabbinica Italiana), il Fondo Nazionale Ebraico (K.K.L.) realizzerà nei pressi di Tiberiade, in Galilea, località altamente simbolica sia per gli ebrei che per i cristiani, per ricordare e onorare il cardinale scomparso nell’estate del 2012.

Il viaggio vuole essere anche un’occasione di conoscenza del mondo ebraico e di Israele, dai luoghi antichi e carichi di significato (cari al cardinale Martini) a quelli più moderni. Il programma, infatti, prevede incontri significativi a Tel Aviv, la visita comune al Kòtel (il cd. Muro del Pianto a Gerusalemme), le visite alla Knèsset (il Parlamento israeliano), allo Yad va-shem (il memoriale della Shoah), alla tomba del grande rabbino e filosofo Mosé Maimonide a Tiberiade, alla zona, infine, in cui si pianteranno i primi alberi in memoria dell’amato gesuita. Non mancheranno ovviamente le visite ai luoghi cristiani a Gerusalemme e in Galilea.

Un cammino pensato per favorire il dialogo, il rispetto e la conoscenza reciproca tra cristianesimo e ebraismo, al quale prenderanno parte eminenti esponenti delle due religioni. Da parte ebraica, insieme a Giuseppe Laras, hanno già assicurato la loro presenza il rabbino Elia Richetti, Presidente dell’Assemblea Rabbinica Italiana, e David Meghnagi, docente all’Università di Roma Tre e direttore del Master Internazionale sulla Shoah. Da parte cristiana ci saranno i Cardinali Francesco Coccopalmerio e Dionigi Tettamanzi, la Signora Maris Martini, sorella del Cardinale C.M. Martini, Gianantonio Borgonovo, Arciprete del Duomo di Milano, Gino Battaglia, direttore dell’Ufficio Ecumenismo e Dialogo della CEI, e Gioachino Pistone, membro della Chiesa Evangelica Valdese.

Con la presente ricordiamo, inoltre, che è ancora possibile offrire donazioni per gli alberi per la foresta dedicata al Cardinale Carlo Maria Martini (cercare su www.kklitalia.it).

Per informazioni e iscrizioni a questo “viaggio-evento”, andare sul sito www.pellegrinaggirogate.org (l’Opera Pellegrinaggi del Rogate che organizza il viaggio)

I posti per il viaggio sono ormai limitati. Tutti gli interessati sono invitati a contattare per le prenotazioni:
info@pellegrinaggirogate.org
N. verde 800-98.53.83

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *