Elezioni, Giovani Democratici Campania: basta polemiche

Elezioni, Giovani Democratici Campania: basta polemiche
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

[divide style=”3″]
“Basta polemiche. Ora è il momento di impegnarci per vincere la campagna elettorale e non consegnare l’Italia e la Campania nelle mani di Nicola Cosentino e la sua ‘cricca’”, a dichiararlo in una nota congiunta sono i Giovani Democratici della Campania.
“Anche noi siamo stati molto critici sulla formazione delle liste al Parlamento e sulla modalità di selezione delle candidature, per le quali abbiamo chiesto le primarie già dal luglio scorso avviando una raccolta di firme. Ma siamo convinti che quanto sta succedendo in queste ore è davvero insopportabile: attacchi ai massimi vertici del partito, minacce di boicottare la campagna elettorale e polemiche infinite”, spiegano i giovani del Pd.
“E’ il momento di fare squadra – aggiungono – perche’ la battaglia elettorale e’ entrata nel vivo e non è scontato che il centrosinistra possa vincere la competizione. In queste ore il centrodestra ha svelato i suoi piani candidando con le possibili candidature di Cosentino, Milanese, Papa ed una serie infinita di impresentabili”, continuano.
“Per questo chiunque militi nel Pd, soprattutto chi ha ruoli di dirigente o eletto, ha il dovere di impegnarsi per sconfiggere il centrodestra che proprio in Campania mostra il suo lato peggiore e preoccupante, e mettere da parte interessi personalistici e di bottega”, concludono.

Barruggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *