Home
Tu sei qui: Home » Archivio » Esplode la rabbia a Salerno, lavoratori Cstp bloccano la città

Esplode la rabbia a Salerno, lavoratori Cstp bloccano la città

Esplode la rabbia a Salerno, lavoratori Cstp bloccano la città

di Caterina La Bella

Esplode la rabbia dei lavoratori e del Cstp, il consorzio pubblico dei trasporti salernitano: autobus fermi in Corso Garibaldi, in via dei Principati, nel cuore della città; almeno un centinaio di dipendenti del Consorzio salernitano, poco dopo le 19 di oggi, protesta per la mancata ricapitalizzazione della società di trasporto (foto). Sfiorata anche la rissa tra i manifestanti e la tensione resta alta, con le forze dell’ordine mobilitate per evitare che la situazione degeneri. E’ questo l’altro volto del Mezzogiorno che non ce la fa, esasperato per un’emergenza finanziaria ed economica che ha travolto anche Enti e Consorzi pubblici. Dietro il disastro del Cstp di Salerno, pagato anche dagli utenti per un servizio negli ultimi mesi assolutamente insufficiente, c’è anche la polemica tra il sindaco di Salerno Vicenzo De Luca ed il presidente della Provincia Edmondo Cirielli per il diverso atteggiamento assunto di fronte alla crisi dell’azienda di trasporti. In particolare il sindaco di Salerno ritiene che gran parte della responsabilità del deficit debba essere addebitata all’ultima gestione, a guida centrodestra, con l’avvocato Mario Santocchio, noto alle cronache per essere rimasto coinvolto nell’inchiesta per un presunto finanziamento facile ad un’azienda vicina ai casalesi, inchiesta che vede tra i principali indagati l’ex sottosegretario del ministro Tremonti, Nicola Cosentino. Da parte sua, il presidente della Provincia Edmondo Cirielli, invece contesta alla lunga gestione del consorzio, con Francesco D’Acunto, uno degli uomini più vicini al sindaco di Salerno Vincenzo De Luca, le vere colpe di un deficit che ha portato alla messa in liquidazione dell’azienda trasporti.

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 3627

Commenti (1)

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto