Dom. Lug 21st, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Evasione fiscale, sequestri a Ferlaino per 30 milioni di euro

1 min read
L'ex patron azzurro finisce nei guai assieme all'ex moglie e ad altre cinque persone

Perquisizioni in casa e negli uffici dell’ex presidente del Napoli Corrado Ferlaino (foto) e della sua ex moglie Patrizia Boldoni sono in corso da parte degli uomini del comando provinciale della guardia di finanza di Roma e dei colleghi di Napoli nell’ambito di un’inchiesta avviata dalla Procura di Napoli. Su disposizione dei pm Vincenzo Piscitelli e Fabio Massimo Del Mauro, i finanzieri sono alla ricerca di documenti utili ai fini investigativi. L’indagine ruota attorno a una presunta evasione fiscale da 30 milioni di euro attraverso società costituite all’estero, in particolare in Lussemburgo, Svizzera, Inghilterra e America Latina. Si ipotizza il reato di associazione a delinquere finalizzata all’evasione fiscale.
L’inchiesta è nata dalla denuncia di un avvocato svizzero relativa a presunte irregolarità nell’assetto societario dell’ex presidente del Napoli. La Procura ha iscritto nel registro degli indagati sette persone, tra le quali figurano Ferlaino e la sua ex moglie. Gli uomini del nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza, a cui sono delegate le attività investigative, stanno accertando i contorni della presunta maxi-evasione fiscale, ricostruendo i movimenti di capitali e le operazioni dell’impero economico e immobiliare dell’ingegnere ex patron azzurro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *