Home
Tu sei qui: Home » Archivio » Federica è morta per cause naturali. Ma era da sola sul lago?

Federica è morta per cause naturali. Ma era da sola sul lago?

Federica è morta per cause naturali. Ma era da sola sul lago?

È morta per cause naturali Federica (nella foto), la giovane trovata l’altro ieri in riva al lago di Bracciano. Lo hanno accertato i medici legali che, nel pomeriggio, hanno eseguito l’autopsia sul suo cadavere. I periti si sono riservati di comunicare se le cause naturali siano state indotte dall’assunzione di qualche sostanza. I medici legali hanno però confermato l’assenza di qualsiasi segno di violenza, compreso il fatto che la ragazza possa essere caduta dall’alto. L’esito degli esami tossicologici sara’ disponibile entro un mese circa. «Federica non assumeva droghe e non beveva, anzi ne aveva il terrore». A parlare è lo zio della ragazza trovata morta il primo novembre sulla spiaggia del lago di Bracciano. La giovane, secondo quanto raccontato dallo zio, «non aveva problemi neurologici né crisi epilettiche». «Aveva avuto un piccolo male da piccola che è stato già curato – ha detto -. Erano anni che stava bene e non assumeva medicinali». Il parente della ragazza ha precisato inoltre che i media hanno ascoltato in questi giorni le testimonianze sbagliate sul conto della nipote, senza dare attenzione ad “altre persone”. Intanto, arriva dal sindaco di Anguillara, Francesco Pizzorno, un appello a chi ha visto la 16enne prima della sua morte. «Chi sa qualcosa almeno parlasse – ha detto -. Chi ha visto Federica nelle ultime ore dicesse quello che ha visto, anche un minimo particolare, per cercare di risolvere una vicenda tristissima ma dai lati oscuri. Non si comprende come una 16enne abbia fatto ad arrivare qui da sola, di notte, sotto la pioggia e con questo freddo».

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 1306

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto