Home
Tu sei qui: Home » Archivio » Ferragosto 1 / In viaggio verso la vacanza evitando i disagi

Ferragosto 1 / In viaggio verso la vacanza evitando i disagi

Ferragosto 1 / In viaggio verso la vacanza evitando i disagi
di Barbara Ruggiero

Bollino rosso. Non più solo per il caldo. Questo weekend, temperature meteo a parte, si preannuncia come uno dei più “caldi” sul fronte viabilità.
Di fronte alle temperature roventi degli ultimi giorni, con il Ferragosto imminente, non c’è crisi che tenga: gli italiani non rinunciano a qualche giorno di vacanza. Che sia al mare o in montagna, o anche solo una gita andata e ritorno per staccare un po’ la spina, si parte.

TRAFFICO. Le giornate in cui si preannuncia un aumento dei flussi di traffico su tutta la rete stradale e autostradale sono sabato 11 e domenica 12. Le partenze di Ferragosto saranno favorite, però, dal blocco della circolazione dei mezzi pesanti. Bollino rosso anche per l’A3 Salerno-Reggio Calabria con spostamenti previsti verso sud, le località di mare e in prevalenza Cilento, costa calabra, lucana e per gli imbarchi in Sicilia. La circolazione sulla A3 potrebbe essere favorita, oltre che dallo stop alla circolazione dei mezzi pesanti, anche dagli oltre 272 km di nuova autostrada, di cui 124 km consecutivi da Salerno a Lagonegro. L’evoluzione della situazione traffico in tempo reale sarà consultabile sul sito web www.stradeanas.it/traffico oppure tramite l’applicazione disponibile per Android ed Apple.

METE PREFERITE. Si parte, dunque, nonostante Federalberghi avesse nei giorni scorsi previsto crisi nel settore: 29,5% di vacanzieri in meno rispetto allo scorso anno nel solo mese di agosto. Secondo Federalberghi, quindi, sei italiani su dieci quest’anno resteranno a casa.  E quelli che vanno in vacanza quale meta preferiscono? Secondo le stime di Federalberghi, il 76,6% dei vacanzieri sceglie l’Italia come meta per spendere le proprie ferie. La durata media delle vacanze sarà di undici giorni. La Calabria è la regione più gettonata, seguita a ruota da Veneto, Sicilia, Sardegna, Lazio e Puglia.

PER CHI RESTA. Sarà un’estate meno solitaria per chi resta in città a Ferragosto. Sulla base di un monitoraggio diffuso nei giorni scorsi da Confcommercio-Imprese per l’Italia realizzato insieme alle associazioni di categoria, oltre l’80% di ipermercati e di negozi alimentari resteranno aperti durante la settimana di Ferragosto. Per gli spostamenti in auto nessun problema per il rifornimento di carburante che sarà assicurato dal 50% dei benzinai nelle città e dalla totalità dei distributori sulle autostrade e nei posti di villeggiatura.

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 733

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto