Fini, Bonino e Allam: è ressa ad un posto in lista in Campania

Fini, Bonino e Allam: è ressa ad un posto in lista in Campania

È Gianfranco Fini il capolista di Futuro e libertà alla Camera nella circoscrizione Campania 1. In seconda posizione il capogruppo a Montecitorio Italo Bocchino, mentre al Senato Fli confluisce in Scelta civica con Monti. In mattinata hanno presentato le liste anche Forza Nuova, Voto di Protesta e CasaPound Italia, che ha in testa il vicepresidente Simone Di Stetano, candidato per le Regionali del Lazio. “Io amo l’Italia” vede al numero uno per entrambe le Camere il fondatore del movimento, Magdi Cristiano Allam. La lista “Amnistia, Giustizia, Libertà” ha in testa alla Camera l’architetto Aldo Loris Rossi, prima del leader dei Radicali Marco Pannella. “Fare per Fermare il declino” di Oscar Giannino ha come capolista per Montecitorio Marco Esposito, mentre al Senato c’è il docente universitario Sandro Brusco, tra i fondatori del movimento. Giuseppe Cossiga, figlio dell’ex presidente della Repubblica Francesco Cossiga, è capolista al Senato per Fratelli d’Italia. Emma Bonino, è invece vicepresidente uscente al Senato, ultima nella lista dei radicali alla Camera “Amnistia Giustizia e Libertà”. In lista anche Mina Welby. Fratelli d’Italia per Campania 1 schiera come capolista Giorgia Meloni, tra i fondatori del movimento, seguita da Marcello Taglialatela, assessore al Governo del territorio della Regione Campania, e dall’imprenditore del settore farmaceutico Massimo de Angelis, consigliere comunale di Castellammare Di Stabbia. Trova casa, in settima posizione alla Camera, anche Marco Nonno, mister preferenze alle scorse comunali a Napoli, che ha ufficializzato la sua uscita dal Pdl.

m.amelia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *