Mer. Giu 19th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Follie d’onore e passione, 20enne tenta di uccidere coetaneo

1 min read
E' accusato di avere tentato di uccidere un giovane di 22 anni con alcuni colpi di pistola

Dario Di Palma, di 20 anni, è stato arrestato a Castellammare di Stabia nel napoletano dagli agenti del locale commissariato con l’accusa di tentato omicidio e detenzione illegale di pistola. La polizia ha notificato a Di Palma un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip presso il tribunale di Torre Annunziata su richiesta della locale Procura diretta dal procuratore Raffaele Marino. Il giovanissimo è accusato di avere tentato di uccidere lo scorso mese di luglio Antonio Iacone di 22 anni con alcuni colpi di pistola. Di Palma avrebbe sparato a Iacone al termine di una lite insorta per motivi passionali. In sostanza la vittima non voleva che una sua nipote avesse una relazione con Giovanni Di Palma, fratello dell’arrestato. Subito dopo il tentato omicidio il 20enne si diede alla fuga per evitare di essere arrestato. Le indagini coordinate dalla Procura hanno consentito alla polizia di individuare l’autore del tentato omicidio e il movente dell’azione criminosa. Di Palma è stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *