Lun. Giu 24th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Giovane con turbe psichiche spara alla madre, grave la donna

1 min read
Il giovane è entrato in cucina, dove c’erano i genitori, e ha sparato da distanza ravvicinata

carabinieri-8730Un 23enne affetto da turbe psichiche ha sparato alla madre che è adesso ricoverata in prognosi riservata in gravi condizioni. Il fatto è avvenuto a Palma Campania, in provincia di Napoli, dove i carabinieri stanno indagando su quanto avvenuto in un’abitazione di via De Gasperi. I militari dell’Arma sono intervenuti dopo una richiesta di aiuto pervenuta al 112 accertando che il giovane era entrato in cucina, dove c’erano i genitori, e aveva sparato da distanza ravvicinata colpendo la madre 42enne alla parete occipitale. La donna è stata trasportata all’ospedale di Nola dal personale del 118, ma poi è stata trasferita presso il Cardarelli di Napoli dove è ricoverata, in prognosi riservata, nella sala di rianimazione del reparto di Neurochirurgia. Le sue condizioni sono state giudicate gravi dai sanitari. I militari dell’Arma hanno sottoposto a fermo il giovane che, alla presenza del suo legale, ha confessato di essere l’autore del folle gesto. La pistola, una rivoltella calibro 6,35 illegalmente detenuta, è stata rinvenuta in cucina e sottoposta a sequestro. Sequestrata anche l’abitazione teatro del fatto e il bossolo della cartuccia esplosa. Il fermato è stato condotto nella casa circondariale di Poggioreale a Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *