Giulio Andreotti sta meglio ma resta ricoverato al Gemelli

Giulio Andreotti sta meglio ma resta ricoverato al Gemelli

Migliorano le condizioni di Giulio Andreotti (foto), ricoverato ieri sera al Policlinico Gemelli di Roma nel dipartimento di emergenza. Il senatore a vita e più volte ministro e presidente del Consiglio, non è in pericolo di vita. Il ricovero si era reso necessario a causa di un’aritmia cardiaca che si era risolta spontaneamente.
Già nel maggio scorso, Andreotti, che ha 93 anni, era stato trasportato nel dipartimento di emergenza, del Policlinico Gemelli per una grave crisi respiratoria..
Nell’occasione Giulio Andreotti non aveva rinunciato alla sua proverbiale ironia. Appreso che il sito Wikipedia aveva aggiornato la pagina della sua biografia inserendo quella della sua morte, aveva chiesto scaramanticamente che fosse immediatamente modificata. “Sappiamo tutti quanto sia scaramantico e ha chiesto subito che quella data venisse tolta dal sito, alla voce che lo riguardava”, aveva detto il professore Chilelli, primario del reparto nel quale era stato ricoverato.
Ieri invece Wilkipedia non ha ripetuto l’errore e chissà che ad Andreotti non sia scappato uno di quei sorrisi a mezza bocca che preannunciano l’immancabile battuta sarcastica.

redazioneIconfronti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *