Lun. Ago 19th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Gruppo Espresso, utile netto in calo del 64%, pubblicità a -10,9

2 min read
Il Cda proporrà ai soci di non distribuire i dividendi del 2012 e di destinarli alla riserva

de-benedetti-01-770x512Utile netto ma fatturato in calo del 64% rispetto al 2011. Sono i dati comunicati dal gruppo L’Espresso a fine 2012.
L’utile netto del gruppo si attesta a 21,8 milioni di euro, in calo del 64% rispetto ai 60,4 milioni conseguiti nel 2011. E il futuro sembra tutt’altro che roseo.
Secondo quanto specificato dal gruppo, «il primo bimestre del 2013 non mostra alcun segnale di miglioramento: le tendenze riguardanti la raccolta pubblicitaria e le diffusioni sono in linea con quelle registrate nell’ultimo trimestre del 2012».
«Il deterioramento dei risultati – sottolinea L’Espresso – è destinato a perdurare nel 2013. Lo sviluppo del digitale, il mantenimento del successo nei prodotti tradizionali e la riduzione dei costi restano le linee guida della gestione del gruppo e, in assenza di cambiamenti del contesto, il gruppo dovrà programmare azione di riduzione dei costi più incisive di quelle attualmente in atto».
Il fatturato dell’azienda si attesta a 812,7 milioni di euro, in calo dell’8,7% rispetto ai 890,1 milioni di euro dell’anno precedente.
I dati sono stati resi noti dal gruppo L’Espresso al termine del Consiglio di amministrazione che ha esaminato i risultati consolidati al 31 dicembre 2012.
Nell’anno appena trascorso, il deterioramento del quadro economico, caratterizzato da una fase recessiva e da incertezza sulle prospettive – spiega il gruppo – «ha determinato evoluzioni particolarmente critiche per il settore editoriale».
I ricavi pubblicitari, pari a 476,3 milioni, hanno registrato una flessione del 10,9% sull’esercizio precedente, in un mercato in calo del 14,3%.
Il Consiglio di amministrazione proporrà all’assemblea dei soci il 18 aprile di non distribuire alcun dividendo relativo al 2012 e di destinare l’utile di esercizio alla riserva utili a nuovo, avendo la riserva legale già raggiunto il 20% del capitale sociale.

(b. r.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *