Mer. Lug 17th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Il Mediterraneo di De Cristofaro e Manzi

1 min read
di Silvia Siniscalchi
di Silvia Siniscalchi

coverCustode di storie e sentieri interrotti, abbraccio d’anime e muscoli in movimento, alchimia di archetipi sonori e visivi, sciabordio d’acqua trasparente e amara attraverso un viaggio lungo 50 minuti: è il “Mediterraneo” di Pasquale De Cristofaro, suggestivo e riuscito spettacolo di sperimentazione teatrale realizzato con i testi di Andrea Manzi, le coreografie di Annarita Pasculli e le musiche dal vivo di Paolo Cimmino.
Inserito in una trilogia drammatica firmata da Manzi con la regia di De Cristofaro in programma presso la Fondazione Teatro Città di Mercato S. Severino, “Mediterraneo” – che sarà seguito da “Ring” (in scena il prossimo 12 febbraio) e “Blackout” (con cui la rassegna si concluderà il 26 marzo) – narra il dramma dei migranti e del loro viaggio sulle acque di un mare che li destina alla vita ma anche alla morte.

Leggi l’articolo intero

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *