Il miliardario Donald Trump all’assalto della vita privata di Obama

Il miliardario Donald Trump all’assalto della vita privata di Obama
di Vincenzo Pascale (da N.Y. City)

Donald Trump, l’immobiliarista miliardario newyorkese è uno straordinario comunicatore oltre che un impresario con uno spiccato senso del business. Dopo aver provocatoriamente annunciato di volersi candidare alla presidenza USA e essersi ritagliato un notevole spazio mediatico, ieri ha lanciato l’ennesima esca ai media dicendo di essere in possesso di documenti che proverebbero una crisi matrimoniale nella prima coppia statunitense (Barack e Michelle Obama). Ovviamente l’esca mediatica dovrebbe, nell’intenzione di Trump, servire a far lievitare il consenso verso il candidato repubblicano spingendo gli elettori indecisi a schierarsi per Romney in virtù di valori familiari traditi dalla coppia presidenziale. L’annuncio verrebbe dato quest’oggi via Twitter e via Facebook. Appunto un annuncio non una conferenza stampa con tanto di documentazione e dettagli, ma solo un blast… un annuncio, un rumore mediatico. A tredici giorni dal voto elettorale non mancheranno certo gli annunci scandalo, tesi a minare la credibilità politica dell’uno o dell’altro candidato. Obama risulta essere più attaccabile, a causa della sua agenda politica, del colore della pelle e del fatto che tanti americani ancora non sanno che le isole Hawai (luogo di nascita del Presidente) appartengono agli Stati Uniti d’America. Trump già ci provò tempo fa, presentando un falso certificate di nascita di Obama, mai provato vero. Sono ancora in tanti a credere che Obama “non sia americano”. Ovviamente la macchinazione messa in scena da frange estremiste repubblicane ha provocato solo tanto interesse mediatico e mosso pochissimo consenso elettorale. I fattori che in queste ore decisive risolveranno il voto americano saranno due: la capacità di mobilitare gli indecisi e i milioni di dollari che pioveranno nei singoli collegi per sostenere Obama o Romney.

redazioneIconfronti

Un pensiero su “Il miliardario Donald Trump all’assalto della vita privata di Obama

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *