“Il partigiano Montezemolo”, sabato 2 febbraio presentazione a Cava

Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

[divide style=”3″]
ilpartigianoMontezemoloSabato 2 febbraio, presso la Sala Teatro Comunale “Luca Barba” di Cava de’ Tirreni (Sa), verrà presentato il lavoro editoriale di Mario Avagliano, “Il partigiano Montezemolo”. L’iniziativa, organizzata dall’Assostampa “Lucio Barone”, dall’Associazione “Koinè” e dal Comitato Provinciale ANPI, vedrà anche la partecipazione di Patrizia Martelli Castaldi, nipote del generale cavese Sabato Martelli Castaldi, e la performance teatrale della Compagnia “Fuori Tempo”
Giuseppe Cordero Lanza di Montezemolo è stato un ufficiale italiano, comandante del Fronte Militare Clandestino, martire alle Fosse Ardeatine e Medaglia d’oro al valor militare alla memoria. A lui, alla sua “impresa” contro i nazifascisti a Roma e nell’Italia intera ed alla sua figura, spesso sottaciuta, lo storico e giornalista Mario Avagliano ha dedicato un libro: “Il partigiano Montezemolo”, che sabato 2 febbraio, alle ore 18.30, sarà presentato presso la Sala Teatro Comunale “Luca Barba”, sita in Corso Umberto I, 137 aCava de’ Tirreni (Sa).
Assieme all’autore, interverranno all’appuntamento: Marco Galdi, Sindaco di Cava de’ Tirreni; Peppino Vitiello, Presidente dell’ANPI; Luca Badiali, Presidente dell’Associazione “Koinè”;Maria Teresa Fulco, Presidente dell’Associazione “Memorie”. La serata, condotta da Walter Di Munzio, Presidente dell’Associazione Giornalisti Cava Costa d’Amalfi “Lucio Barone”, sarà altresì arricchita dalla testimonianza di Patrizia Martelli Castaldi, nipote del generale cavese Sabato Martelli Castaldi, medaglia d’oro della Resistenza.
In programma anche la proiezione del filmato “Il colonnello della Resistenza” e la performance teatrale della Compagnia “Fuori Tempo” di Geltrude Barba, che con l’accompagnamento musicale di Tony Sorrentino dell’Associazione Musicisti Cavesi, porterà in scena “Le donne di Ravensbrück”.
L’iniziativa è organizzata dall’Associazione Giornalisti Cava Costa d’Amalfi “Lucio Barone”, dall’Associazione culturale “Koinè” e dal Comitato Provinciale ANPI di Salerno, in collaborazione con ilComune di Cava de’ Tirreni, con il Punto Einaudi di Salerno, con l’Associazione “Memorie”, con la Sala Teatro Comunale “Luca Barba”, con il Consorzio Cava Centro Commerciale Naturale e con Grafica Metelliana.

Per info e contatti:
Associazione Koinè, C.so Mazzini 22 – 84013 Cava de’ Tirreni (Sa); e-mail: segreteria@koine.us; web: www.koine.us

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *