Dom. Lug 21st, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Il topless di Kate, è già condannata la rivista Closer

1 min read
I giudici hanno deciso di vietare al magazine Closer di rivendere le foto

Tutti le foto a seno nudo di Kate Middleton dovranno essere consegnate alla famiglia reale britannica entro 24 ore: è quanto stabilisce la sentenza dei giudici di Nanterre, alle porte di Parigi, nel processo per direttissima contro il settimanale Closer, secondo quanto si legge sul sito della Bbc. In particolare, se Closer diffonderà o cederà le foto della principessa Kate, dovrà pagare un’ammenda di 10.000 euro, precisa la sentenza del tribunale di Nanterre. Il magazine francese non verrà tuttavia ritirato dalla vendita.
L’atteggiamento spregiudicato dei paparazzi nei confronti di Kate e la pubblicazione delle sue foto in topless ricorda la “caccia fatale” a Diana che portò alla morte della principessa di Galles in un incidente d’auto nel tunnel de l’Alma a Parigi, mentre cercava di scappare dai fotografi. A fare il parallelo è stato l’avvocato francese dei Duchi di Cambridge, Aurelien Hamelle, presentando in tribunale a Nanterre un’ingiunzione per impedire a Closer di vendere le foto ad altre testate. Le immagini rubate dai paparazzi, ha sottolineato il legale, riguardano “un momento molto intimo nella vita matrimoniale e non hanno posto sulla copertina di un magazine”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *