Home
Tu sei qui: Home » Archivio » In arrivo maltempo “estremo”, lunedì restiamo a casa

In arrivo maltempo “estremo”, lunedì restiamo a casa

In arrivo maltempo “estremo”, lunedì restiamo a casa

Foto: ilgiornaledellaprotezionecivile.it

Attenti al maltempo e, se non è proprio urgente, lunedì sarà meglio non uscire di casa, perché è in arrivo una perturbazione che potrà portare ad “eventi estremi, soprattutto nelle zone centrali tirreniche”, con “un picco previsto a partire da mezzogiorno di lunedì”. L’annuncio è di Franco Gabrielli, capo della Protezione civile. La perturbazione “vedrà il Paese interessato a partire dalla mezzanotte di domenica al nord. Poi si sposterà nelle zone centrali tirreniche”. L’allarme quindi è stato lanciato soprattutto per le popolazioni campane e della Basilicata, oltre che per quelle del basso Lazio.
Il capo della Protezione civile ha comunque sottolineato che, pur trattandosi di previsioni molto allarmanti, non bisogna “entrare nel panico ma nell’ordine di idee che questi fenomeni sono sempre più frequenti”.
Domenica mattina è stata prevista una breve tregua, sebbene molte nubi copriranno ancora i cieli di quasi tutte le regioni, con qualche rovescio sia al nord tra Piemonte e Lombardia sia soprattutto al sud sulla Campania, che è la regione più interessata all’emergenza atmosferica.
Da domani sera poi nuovo forte peggioramento a causa del ciclone in formazione sul Mediterraneo occidentale, scatenato dai contrasti tra l’aria più fresca artica che scende da nord con l’aria più calda che risale proveniente dall’entroterra marocchino e tunisino.
Il maltempo durerà 48 ore e colpirà con rovesci a carattere temporalesco buona parte delle regioni d’Italia, fino alla sera di martedì. Si tratta di un lasso di tempo molto limitato, compatibile con l’invito alla prudenza e, soprattutto, se non vi sono urgenze personali o familiari, con l’appello a restare a casa perlomeno nella giornata di dopodomani, lunedì.

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 3627

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto