Lun. Lug 22nd, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

Salerno in musica tra Bach e Schumann

2 min read
La chiesa di San Giorgio diventa sala da concerto e di registrazione

immagine dei musicistiCon il patrocinio dell’Ente Provinciale per il Turismo di Salerno, domani, 31 ottobre, alle ore 19:00 la spettacolare chiesa barocca di San Giorgio, nel cuore del centro storico di Salerno, ospiterà il concerto di Gordana Josifova Nedelkovska (oboe), Costantino Catena (pianoforte) e del Quartetto Savinio, con un programma dedicato a J.S. Bach, F. Geminiani, W.A. Mozart e R. Schumann.
E proprio a Schumann e ai suoi Klavierquartett op. 47 e Klavierquintett op. 44 Costantino Catena e il Quartetto Savinio hanno dedicato un CD registrato appunto nella Chiesa di S. Giorgio. La produzione è della “Camerata Tokyo”, prestigiosa casa discografica giapponese specializzata in incisioni di musica classica realizzate all’interno di luoghi d’arte dotati di particolare acustica e rivolte a un pubblico colto e molto esigente.
Proprio per questo motivo la casa discografica, su suggerimento dell’EPT di Salerno, ha scelto la Chiesa di San Giorgio, in considerazione del suo valore artistico e delle sue eccellenti qualità sonore. La disponibilità del Rettore dello storico complesso, Mons. Comincio Lanzara, ha reso possibile l’intera operazione culturale, culminata nel concerto di domani.
Nel corso della serata sarà poi presentato un pieghevole illustrativo dedicato alla Chiesa di S. Giorgio, realizzato dall’EPT di Salerno con la collaborazione scientifica della Soprintendenza BSAE di Salerno e Avellino e pubblicato anche nelle versioni in lingua inglese e giapponese. La riproduzione dell’opuscolo, in formato booklet, accompagnerà il CD che presto verrà diffuso in ambito internazionale.
La partecipazione al concerto è gratuita.
Si consiglia la prenotazione da effettuarsi presso l’Ufficio Informazioni e Accoglienza Turistica – Lungomare Trieste n. 6/7 , Salerno (tel. 089/231432; info@eptsalerno.it )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *