Sab. Ago 24th, 2019

I Confronti

Inserto di SalernoSera

La Finanza indaga sul Napoli per le cessioni di Chavez e Lavezzi

1 min read
Le Fiamme Gialle hanno eseguito acquisizioni di documenti a Roma e Castelvolturno

Ancora il calcio nel mirino della Guardia di Finanza. Le fiamme gialle, questa volta, sono entrate nella sede del Napoli Calcio e della Figc a Roma. Sotto la lente di ingrandimento ci sono acquisti e cessioni di calciatori, in particolare le procedure e i diritti sulle prestazioni sportive, i rapporti con gli agenti e i movimenti finanziari. La Guardia di Finanza ha agito eseguendo un provvedimento della Procura della Repubblica di Napoli. I magistrati hanno disposto l’acquisizione di bilanci, contratti degli atleti tesserati, mandati ai procuratori, modelli depositati presso la Federazione, garanzie, pagamenti relativi agli ingaggi dei calciatori professionisti. I finanzieri sono entrati anche nella sede della Filmauro, colosso cinematografico di Aurelio De Laurentiis (foto) che è anche presidente della SSC Napoli. In particolare, si esaminano le posizioni di alcuni calciatori che attualmente però non sono più nella rosa della Società Sportiva calcio Napoli: si tratta di Ezequiel Lavezzi, detto il Pocho, passato proprio questa estate al Paris St Germain e di un altro sudamericano, decisamente meno noto, Chavez. Entrambi hanno lo stesso procuratore, Alejandro Mazzoni. L’acquisizione dei documenti avvenuta nella sede di Castelvolturno della società partenopea, sarebbe necessaria per verificare i dati contabili iscritti a bilancio rispetto alle posizioni di quei calciatori. Secondo indiscrezioni nelle prossime ore potrebbero esserci accessi ispettivi o acquisizioni di documenti anche nelle società che hanno comprato o venduto giocatori come il Napoli. Per il momento non ci sono indagati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *