La Juve festeggia il ritorno di Conte. Stasera Inter-Napoli

In attesa del big match di questa sera tra Inter e Napoli, la Juventus vince a Palermo e festeggia nel migliore dei modi il ritorno in panchina di Antonio Conte (foto). L’1-0 dei bianconeri al Barbera porta la firma di Lichtsteiner, che segna nella ripresa mettendo fine all’imbattibilità casalinga del Palermo targato Gasperini. Per i bianconeri tre punti d’oro in una trasferta delicata e una dedica scontata al tecnico, di nuovo a bordo campo dopo la squalifica per il suo coinvolgimento nel calcioscommesse e un’assenza di 122 giorni.
«Sono stati quattro mesi in cui ho provato dolore, ma è una vicenda che mi ha formato sotto tanti punti di vista, mi ha fatto riflettere e conoscere le persone. È un’esperienza formativa che mi ha fortificato ancora di più». Antonio Conte, tecnico della Juventus ha detto queste parole ai microfoni di Sky al rientro dalla squalifica che gli è stata inflitta per il suo coinvolgimento nel calcioscommesse.
Il Milan cala il poker ed espugna Torino battendo 4-2 i granata in rimonta. Alla festa rossonera prendono parte Robinho, Nocerino, Pazzini ed El Shaarawy che firma la sua 13esima rete in campionato. Gli uomini di Allegri si portano a 24 punti in classifica; fermo a 15 il Torino a cui non bastano le marcature di Santana e Bianchi.
Quarta sconfitta nelle ultime sei partite per il Cagliari che esce battuto per 2-0 dal Chievo, cinico come non mai e, per il momento, fuori dalla bagarre salvezza. I veronesi, a segno nella ripresa con Paloschi, ancora in gol dopo la tripletta al “Marassi”, e Thereau, aprono ufficialmente la crisi dei sardi con il secondo successo esterno consecutivo.
Il Pescara vince e sorpassa in classifica un Genoa sempre più in crisi mentre il Siena affonda in casa col Catania. Il doppio colpo del Pescara all’Adriatico va in scena nella ripresa. Gli abruzzesi superano 2-0 il Genoa con i gol di Abbruscato e Vukusic. Il Pescara sale a 14 punti, a +2 sul Genoa, ora penultimo con 12 punti. E la panchina di Del Neri scricchiola. Non se la passa meglio il Siena, fanalino di coda con 11 punti, battuto in casa 3-1 dal Catania.

Atalanta-Parma 2-1 giocata ieri
Cagliari-Chievo 0-2
Palermo-Juventus 0-1
Pescara-Genoa 2-0
Roma-Fiorentina 4-2 giocata ieri
Siena-Catania 1-3
Torino-Milan 2-4
Inter-Napoli stasera ore 20.45
Sampdoria-Udinese domani ore 19
Bologna-Lazio domani ore 21

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *