Home
Tu sei qui: Home » Archivio » La libertà proibita

La libertà proibita

La libertà proibita
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

Nell’antica prigione il persecutore vieta il diritto umano alla libertà”
Michele Rossena

Uscire per sempre dall’antica prigione costituisce il leit-motiv del percorso emotivo esperienziale di questa “tre giorni” dedicata a “La libertà proibita”.

Il contesto marino di Cala d’Arconte ancora una volta, da oltre 25 anni, rappresenta la migliore cornice per un lavoro psicologico che punta dritto verso il profondo.

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 3627

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto