La Soprintendenza per i Beni Archeologici alla Borsa del Turismo Archeologico

La Soprintendenza per i Beni Archeologici alla Borsa del Turismo Archeologico
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

[divide style=”3″]
Al via la XV edizione della BTMA-Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum. Da giovedì 15 a domenica 18 novembre, presso l’hotel Ariston, in programma convegni, workshop, attività didattiche e formative, video-proiezioni e incontri con addetti ai lavori…insomma, quattro giorni per scoprire tutte le novità nel settore del turismo archeologico, delle tecnologie interattive e virtuali legate all’archeologia, per partecipare a momenti di approfondimento e divulgazione di tematiche strettamente legate ai beni culturali.
Anche quest’anno la Soprintendenza per i Beni Archeologici di Salerno, Avellino, Caserta e Benevento prende parte alla manifestazione con il proprio stand istituzionale, all’interno del quale sarà presente personale che potrà fornire ai visitatori della Borsa supporto informativo sulle attività dell’Istituto. Lo spazio espositivo quest’anno è stato concepito come vetrina per le iniziative di promozione del patrimonio archeologico curate della Soprintendenza, con un occhio particolare alle attività di prossima realizzazione.
Quest’anno, inoltre, la Soprintendenza Archeologica, grazie alla collaborazione con l’Accademia Teatrale Magna Graecia di Paestum, offrirà ai visitatori suggestioni teatrali, che animeranno lo stand e gli spazi espostivi della Borsa: “Il mito a Poseidonia – Eroine ,maghe e tragiche regine” è uno spettacolo rivolto a ogni tipo di pubblico, incentrato sui racconti scolpiti sulle metope arcaiche del Santuario di Hera alla Foce del Sele, conservate nel Museo Archeologico di Paestum. Il pubblico sarà coinvolto in un affascinante “viaggio interiore” attraverso le parole di celebri donne della storia e del mito, che – grazie ai passi di autori antichi – ritroveranno giusta vita.
Gli spettacoli, pillole della durata di 10 minuti circa, sono in programma giovedì 15, venerdì 16 e sabato 17 novembre negli spazi della Borsa con numerose repliche nel corso delle giornate.

redazioneIconfronti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *