Home
Tu sei qui: Home » Archivio » La terra continua a tremare in Campania: solo paura nel Sannio

La terra continua a tremare in Campania: solo paura nel Sannio

La terra continua a tremare in Campania: solo paura nel Sannio

Nella notte una nuova scossa di terremoto di magnitudo 2.5 è stata registrata nella provincia di Benevento. L’evento è stato fissato con precisione alle 3.23. Secondo i rilievi dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia il sisma ha avuto ipocentro a 8,8 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Apice, Buonalbergo, Molinara, Paduli, Pago Veiano, Pietrelcina, San Giorgio la Molara e Sant’Arcangelo Trimonte. Giovedì scorso la zona è stata oggetto di una serie di scosse la più forte delle quali è stata di 4.1 gradi della scala Richter. Gli altri comuni interessati dal terremoto sono Baselice, Benevento, Calvi, Campolattaro, Castelfranco in Miscano, Circello, Colle Sannita, Foiano di Val Fortore, Fragneto L’Abate, Fragneto Monforte, Ginestra degli Schiavoni, Montefalcone di Val Fortore, Pesco Sannita, Reino, San Giorgio del Sannio, San Marco dei Cavoti, San Martino Sannita, San Nazzaro, San Nicola Manfredi, Sant’Angelo a Cupolo (in provincia di Benevento), Ariano Irpino, Bonito, Casalbore, Grottaminarda, Melito Irpino, Mirabella Eclano, Montecalvo Irpino, Montefusco, Montemiletto, Pietradefusi, Santa Paolina, Torre Le Nocelle, Torrioni e Venticano (in provincia di Avellino).

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 3627

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto