Home
Tu sei qui: Home » Archivio » L’Africa a Mezzogiorno: ambasciatori in missione in Campania e Basilicata.

L’Africa a Mezzogiorno: ambasciatori in missione in Campania e Basilicata.

L’Africa a Mezzogiorno: ambasciatori in missione in Campania e Basilicata.
Registriamo in questa rubrica le voci e le attività dei nostri contatti senza alcuna mediazione, verificando soltanto la veridicità delle informazioni trasmesseci. Qualche nostro eventuale intervento avrà il solo scopo di garantire una maggiore chiarezza del messaggio.

La Camera di Commercio ItalAfrica Centrale ha organizzato l’evento “L’Africa a Mezzogiorno – Codici di Investimento e Percorsi di Internazionalizzazione”.
La manifestazione è strutturata nel modo seguente:
– incontri istituzionali della delegazione diplomatica in rappresentanza di 19 Governi africani;
– country presentation;
– illustrazione di opportunità/incentivi/vantaggi per la internazionalizzazione – Codici di Investimento.

L’evento si svolgerà in Basilicata e Campania nei giorni 16-17-18-19 ottobre 2012.
Saranno rappresentati 20 Paesi attraverso la presenza di 8 Ambasciatori, Consoli, Primi Ministri Consiglieri ed il Governatore di Abidjan, ex Capitale e città più importante della Costa d’Avorio.
Il presidente ing. Alfredo Cestari spiega: “La Camera di Commercio ItalAfrica intende mettere in collegamento diretto le Istituzioni ed i comparti produttivi territoriali di Campania e Basilicata con i Governi di quei Paesi d’Africa avviati sulla strada di un radicato e strutturato sviluppo. La manifestazione sarà itinerante al fine di garantire ai sistemi produttivi locali la massima opportunità di comprensione delle notevoli opportunità di nascita ed incremento delle attività in Paesi dalle enormi potenzialità di mercato: nei soli 19 Stati della fascia sub sahariana su cui ItalAfrica Centrale ha competenza istituzionale vivono oltre 250 milioni di persone. Paesi in cui la partecipazione democratica cresce e che, politicamente, risultano mediamente stabili. La risposta delle Istituzioni e dei comparti produttivi di Campania e Basilicata è stata immediata ed incoraggiante: tutti i Presidenti delle Regioni e delle Province coinvolte ed i Sindaci dei Comuni hanno offerto le proprie strutture per ospitare gli incontri tra gli Ambasciatori e gli imprenditori, le Camera di Commercio, i Consorzi e le associazioni di categoria, tra le quali le Confindustria locali. Tutti hanno mostrato interesse ed assicurato le loro presenze”.
Il tour inizierà a Matera (Comune e Provincia, mediateca), città anche impegnata nella corsa a Capitale europea della Cultura 2019; proseguirà a Potenza (Regione, Sala Inguscio) per poi spostarsi a Salerno (Provincia, sede Palazzo Sant’Agostino), a Cava de’Tirreni (Comune) e terminare a Napoli nelle sedi del Consiglio della Regione Campania, della Provincia (sede Santa Maria La Nova) e del Comune di Napoli (Palazzo San Giacomo). Parallelamente agli incontri istituzionali, gli Ambasciatori e l’intera delegazione diplomatica effettueranno tour turistico-culturali: saranno visitati siti importanti e rinomati tra cui i Sassi di Matera, il Castello Arechi di Salerno, la millenaria Abbazia Benedettina di Cava de’Tirreni.
“In ogni città – continua Cestari – saranno sottoscritti protocolli di cooperazione tra gli Enti e le Ambasciate mirati a codificazione e successivo governo di percorsi virtuosi di sviluppo comune: da una parte ci sarà l’interesse particolare di ogni singolo Paese africano in progressiva ricerca di know how italiano, dall’altro quello di aziende in affannosa ricerca di sbocchi di mercato perché depresse da una crisi che minaccia di ingoiarne moltissime. In mezzo la Camera di Commercio ItalAfrica che, attraverso la ultradecennale esperienza, le competenze e la credibilità acquisite, gli uffici con personale italiano in molti Stati del centro e nord Africa e le oltre 300 grandi e PMI iscritte, rappresenta l’ideale trait d’union nel soddisfacimento delle diverse esigenze”.
Nell’ambito dell’articolato programma ogni Ambasciatore avrà la possibilità di presentare le opportunità del proprio Paese attraverso country presentation e illustrazione dei rispettivi Codici di Investimento le cui misure risultano particolarmente favorevoli: defiscalizzazioni, incentivi, possibilità di assegnazioni strutturali ed infrastrutturali ed agevolazioni di varia natura.
Previo eventuali successive adesioni, la delegazione diplomatica sarà così composta:

Repubblica del Benin
S.E. Marie Rosemonde Maoussi Deffon Yakoubu, Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario;
Repubblica del Burundi
S.E. Rénovat Ndayirukiye, Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario;
Repubblica Federale della Nigeria
Eric Tonye Aworabhi, Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario, Mercy Clement Seconda Segretaria;
Repubblica del Sudan
S.E. Amira Daoud Hassan Gornas, Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario,
Muawia Eltoum Elamin Elbukhari, Ministro Plenipotenziario;
Repubblica dell’Uganda
S.E. Deo Kajunzire Rwabita, Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario,
Repubblica del Kenya
S.E. Josephine Wangari Gaita, Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario,
Repubblica Democratica del Congo
S.E. Albert Tshiseleka Fehla, Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario.
Repubblica della Costa d’Avorio
S.E. Janine Adele Felicienne Claire Tagliante-Saracino Nee Chapman, Ambasciatore Straordinario e Plenipotenziario,
Sekanguia Lazar, direttore di gabinetto Governatorato distretto di Abidjan;
Repubblica del Sudafrica
Delina de Villiers-Steenkamp, Ministro Plenipotenziario
Repubblica di Liberia
Haruna Rashid Kromah, Primo segretario;
Repubblica della Tanzania
Karim Ibrahim Msemo, Consigliere;
Repubblica dell’Angola
Pedro Simao, Primo Ministro Consigliere; Carla Masella, funzionaria di Ambasciata;
Repubblica dello Zambia
Trevor Sichombo, Primo Segretario (Affari Economici), Alick Banda, Primo Segretario Affari Politici;
Regno di Lesotho
Senate Barbara Masupha, Incaricato d’affari;
Repubblica di Somalia
Ulumo Abdirhman Moalin, Ministro Consigliere; Abukar Awes Awes, Terzo segretario
Repubblica del Madagascar
Josiane Ravololondriaka Ratsimbazafy Incaricato d’affari;
Repubblica Federale Democratica di Etiopia
Henok Habtegebrial Gebrewold, Ministro Consigliere;
Repubblica del Camerun
Paulin Godfried Reliques Yanga, Primo Consigliere; Alberto Salvatori, Console Onorario del Camerun a Napoli.
Repubblica del Ghana
Simon Atieku, Consigliere
Repubblica del Burkina Faso
Jacopo Fronzoni, Console Onorario

Informazioni sull'Autore

Numero di voci : 3627

Lascia un Commento

© 2012 iConfronti-inserto di Salernosera (Aut. n. 26 del 28/11/2011). Direttore: Andrea Manzi. Contatti: info@iconfronti.it

Scroll in alto